protected by Copyscapetwitter

PRESENTAZIONE DELLO STATUTO E DEI PRINCIPI DELL'ASSOCIAZIONE


20 settembre 2014 / September 20 2014


Indice interno del file/capitolo
  #PREAMBOLO. #travisamnti, #codicillo, #giustizia_costituzionale_comparata, #presentazione, #Statuto, #inadeguatezza_conoscitiva, #English synopsis, #cattivi maestri, #testimonianze, #abusi_sessuali_e_incesti, #film#centro-archivio, #tecnologie lesive, #fantascienza, #surgically mutilated

Motore di Ricerca interno al sito / Site's Search Engine

--
In data 15 Aprile 2014 lo Statuto è stato rinnovato - vai al tag #presentazione

Preambolo

Per una visione panoramica sulle tecnologie "aggressive" e possibilità di difendersene vedi - con beneficio di inventario / look with caution to - MIND-WEAPON
Vedi la / look at SITEMAP

Crimini contro l'Umanità:  STUPRI-DI-GUERRA: i figli dell'odio
Direttamente dalla rete si può pure scaricare, stampare e leggere in tablet o e-book la traduzione in italiano del libro di Regina Louf - Silenzio.Qui si uccidono bambini!

Questo sito/portale si presenta come portavoce in continuo aggiornamento dell'Associazione italiana, scientifica e giuridica, contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici.ONLUS: non è un blog e neanche un sito di semplice descrizione ma - come dice il titolo - un Compendio ENCICLOPEDICO e bibliografico sugli abusi di ogni genere istituito per conoscenza e salvaguardia pubblica in campo SOCIOLOGICO e con fini di utilità e solidarietà sociale, di difesa, di coscientizzazione, ed anche di terapia e tutela legale a persone svantaggiate / This site/portal  endorses some ever up-dates documents gathered by the Associazione italiana, scientifica e giuridica, contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici.ONLUS to share encyclopedic synopsis and ever renewed links regarding every kind of abuse for promoting knowledge and safeguard, help and defense, medical and legal care for abused victims.
 

Presa di posizione contro travisamenti e loro diffusione

Come non utilizzare il sito. Nessuno dei materiali presenti in questo sito è inteso come terapia, né può prendere il posto della terapia. E' progettato come insieme non descrittivo ma enciclopedico di  INFORMAZIONI DA DIFFONDERE per proporsi come supporto derivante proprio dalla condivisione dei dati .
How not to use the site. Nothing at all on this site should be considered as therapy, or to take the place of therapy. It is a peer-to-peer sharing information and is designed just to support a fruitful exchange of knowledge and testmonies.



Scopo precipuo di tutto il nostro lavoro non è quello di discutere in modo ideologico su presunte "opinioni", nè TANTO MENO di lanciare a casaccio accuse ipotetiche, bensì di fare in modo che ogni nostra asserzione si costituisca come convalidabile DOCUMENTO e che soltanto "questo documento" come tale possa SEGNALARE chiaramente sperimentabili e ricontrollabili dati di fatto, possa così diventare una "finestra aperta" per offrire a chiunque le sue DESCRIZIONI - e non spiegazioni! - corroborate da riscontrabili fonti e da autorevoli dati tecnici, documentati ed esplicitati in modo incontrovertibile anche iconografico e tecnicamnte comprovato..
Come è possibile rilevare da chi accede - preferibilemente per PAROLE CHIAVE - ai vari file del sito la data di aggiornamento di ciscun file varia con molta frequenza, soprattutto in funzione delle variazioni bibliografiche indicate nelle variazioni dei link, ma non per una pura questione di correttezza formale: ripetiamo che scopo di questo lavoro è di segnalare tempestivamente e intervenire per quanto possibile in questioni generali anche cariche di notevoli CONSEGUENZE concrete.


Vedi in / Look in DUBBI e DISCUSSIONE del file/capitolo Testimonianze e dubbi:

l'animalità lungimirante della lince espressa nello sguardo - attento, perplesso,preoccupato -Il sonno della ragione produce mostri? Allora non ci si deve stancare di rimanere VIGILANTI, VIGILANTI, VIGILANTI; non ci si deve accontentare delle affermazioni altrui e neanche delle proprie - non documentate - sensazioni. DUBBI  e ATTENZIONE A LARGO RAGGIO devono essere sempre le principali GUIDE.
Sleeping reason breeds monsters and monsters? Then it is compelling to WATCH, to WATCH. to WATCH. Ever should be rejected not documented mere asserptions together with not enough probed even oneself's own feelings. DOUBTS for sustaining to MIND and WIDE RANGE AWARENESS must be ever the foremost GUIDE



tavola 43 dei Caprichos di Goya:


il sonno della ragione produce mostri...
Sueños y Discursos  de verdades descubridoras de abusos, vicios y engaños en todos los oficos y estados del mundo

dal titolo esteso autografo sul disegno preparatorio.

Il commento del Maestro, conservato al Museo del Prado di Madrid, riporta, a proposito di questa tavola:
La fantasia ABBANDONATA dalla ragione produce mostri impossibili: con essa è madre delle arti e origine delle sue meraviglie
(Fantasy DISOWNED by reason breeds impossible monsters? When instead together they mother Arts and source of their portents! )


Codicillo esplicativo

Qui occorre aggiungere un codicillo esplicativo per mettere in evidenza i principi basilari che sottostanno all'impostazione di questo(i) lavoro(i), onde evitare sul nascere non critiche - che siano benvenute! - ma disguidi ed equivoci.

 A questo scopo ben si prestano il file NUOVISSIME TECNOLOGIE? ADVANCED TECHNOLOGIES? TECHNOLOGIES AVANCEES? SPITZENTECHNOLOGIEN? e il capitolo derivatone NUOVISSIME TECNOLOGIE precise e lesive? da considerarsi con speciale attenzione: vi si espone un documento incontrovertibile in quanto - forse e/o almeno per il momento - UNICA prova esistente, in cui "danneggiamenti misteriosi" di oggetti qualunque in una normale abitazione sono stati non solo resi pubblici, ma anche studiati tecnicamente da affiancarsi ai più recenti - e quindi non pubblicati come capitoli della prima edizione del libro ma per ora soltanto nella sua Appendice:

Molto importanti anche come esempio del metodo di documentazione sono
ESPERIMENTI SU BAMBINI/E
Testimonianze del 'Caso Belga'... e non solo


Giustizia costituzionale, Amici Curiae, e Public Interest Litigation: il ruolo delle Ong nell’applicazione dei diritti costituziona

Tesi di laurea magistrale in Giustizia costituzionale comparata  Tania Abbiate       
Lo scenario internazionale è caratterizzato oggigiorno da una notevole complessità: molteplici sono infatti gli attori politici e giuridici che interagiscono tra loro e, tra di essi, si distinguono le Organizzazioni non Governative (Ong)1, che sono soggetti portatori di interessi collettivi che si rivolgono ai sistemi giurisdizionali nazionali e internazionali per difendere e promuovere le istanze provenienti dalla società. Di recente, esse sembrano prediligere l’azione legale  rispetto ai canali classici di partecipazione politica.
È proprio l'attività legale di questi nuovi attori a costituire, a nostro avviso, un importante campo di ricerca. Più in particolare, è interessante il modo in cui le Ong possono adire gli organi  di giustizia costituzionale, e come questo intervento possa contribuire sia all'attuazione di diritti fondamentali che allo sviluppo della giustizia costituzionale.
Il nostro studio è motivato dall'interesse per tre temi centrali, e di grande importanza: la giustizia costituzionale, la società civile e i diritti.
La giustizia costituzionale rappresenta il tratto caratteristico del costituzionalismo moderno2 e, svolgendo la fondamentale funzione di protezione della Costituzione attraverso il controllo di legittimità costituzionale delle leggi (judicial review)3, rende il Governo responsabile nei confronti dei cittadini. I giudici di costituzionalità contribuiscono inoltre attivamente al processo di radicamento dei principi costituzionali e, attraverso la loro azione di bilanciamento di principi apparentemente inconciliabili, svolgono un ruolo importante nella risoluzione dei conflitti e nel consolidamento democratico.4 Essi dispongono però di strumenti limitati e sono inseriti in sistemi complessi, nei quali intervenire in un determinato ambito può avere conseguenze imprevedibili altrove. Ciò porta quindi a valutare positivamente il contributo che le Ong e altri soggetti possono apportare al loro lavoro.
La società è contraddistinta da varie istanze, le quali vengono raccolte e portate avanti da organismi collettivi che si mobilitano e adottano varie strategie d’azione – tra cui quella legale – per perseguire i loro obiettivi.
I diritti costituiscono il terreno su cui si sviluppa l’interazione tra questi due settori: la loro affermazione formale permette infatti ai soggetti portatori di interessi collettivi di esigerne la realizzazione e di portare avanti le proprie rivendicazioni con il linguaggio utilizzato degli organi giurisdizionali.
Di conseguenza, riteniamo sia utile indagare il modo in cui questi tre temi si intersecano, si sovrappongono e, talvolta, collidono, nel momento in cui essi vengono calati dalla teoria alla pratica dell'azione legale; questa indagine può aiutare a capire come e in che misura l'interazione fra queste tre sfere renda possibile ottenere vantaggi concreti
.

English Abstract
Constitutional Justice, Amici Curiae, Public Interest Litigation : the role of NGOs in judicial adjudication of constitutional rights.
At the core of this research is the scrutiny of the engagement of NGOs in judicial litigation in front of three constitutional courts of common law, namely those of South Africa, Canada, India.
These legal systems allow people who are not directly affected by a trial to present some arguments to the justice, and to carry out public interest claims. Two mechanisms are used with this aim: the amicus curiae, which is the classical juridical tool for third party interventions, and the public interest litigation, where an individual or NGO acts as claimant in a case, either in their own right or on behalf of some larger category of affected persons.
Methodologically my research considers two levels of analysis: (i) the study of constitutional justice systems, of formal structure set by these systems to involve extra-judicial actors, and of practices developed by courts; (ii) the presentation of significant case law, that represents a practical example of the interaction between the judiciary and the civil society.
In conclusion it will be argued that, whilst a satisfactory answer is not assured by third party interventions or public interest litigation, the enlargement in the access to justice presents numerous advantages: first of all, it represents a form of democratization, it can bring concrete benefits to the disadvantaged classes, and even in case of unsatisfying sentence, it has indirect effects: it strengthens the social movements that carry out their claims, it gives visibility to issues, that would otherwise remain hidden, it contributes to policy formation and it arises public awareness. From our analysis of the lawsuits regarding social and economic rights it will be clear that NGOs have a great interest in undertaking legal actions and the probability of succeeding increases combining this strategy with popular mobilisations.
Finally, it emerges that constitutional courts play an significant role within the national order, they are charged to resolve difficult cases that involve opposite principles and  they operate along an hazardous border: the principle of separation of power prevent them to break the powers of legislatures and sometimes the judges are accused of being too cautious and abdicating their function of judicial review. Courtrooms have become important fora for questions of Government performance, but they cannot, on their own, resolve the shortcomings of the States: their capacity of judicial adjudication and orders’ enforcement is sometimes limited, and therefore they can take advantages of the request of participation coming from the civil society.



Presentazione dello STATUTO rinnovato con AMPLIAMENTO DELL'OGGETTO SOCIALE dell'ASSOCIAZIONE

N. 40693        DI REPERTORIO             N. 13996       DI RACCOLTA
VERBALE DI ASSEMBLEA DEI SOCI DELL' ASSOCIAZIONE ITALIANA, SCIENTIFICA E GIURIDICA, CONTRO GLI ABUSI MENTALI, FISICI E TECNOLOGICI - ONLUS
REPUBBLICA ITALIANA
L'anno duemilaquattordici, il giorno quindici del  mese di aprile
15.4.2014

E qui  presentiamo lo Statuto dell'Associazione.
 
ASSOCIAZIONE ITALIANA, SCIENTIFICA E GIURIDICA,CONTRO GLI ABUSI MENTALI, FISICI E TECNOLOGICI- ONLUS
ARTICOLO 1:  DENOMINAZIONE: 
E' costituita, con durata illimitata, un'associazione di salvaguardia sociale senza fini di lucro denominata 

ASSOCIAZIONE ITALIANA, SCIENTIFICA E GIURIDICA, CONTRO GLI ABUSI MENTALI, FISICI E TECNOLOGICI- Onlus

L'Associazione ha sede legale a Torino, e sede operativa a Torino. L’Associazione potrà istituire  con le modalità previste nel presente statuto altre sedi operative secondarie.

1) di  integrare lo scopo dell'Associazione come proposto dal Presidente e di rivederlo in parti non essenziali;
2) di modificare  conseguentemente l'articolo  2 dello Statuto Sociale che assume il seguente nuovo testo:

"ARTICOLO 2 - OBIETTIVI E FINALITA'
L'associazione ha carattere volontario, ha struttura e contenuto democratici, non ha fini di lucro, nè politici, nè religiosi, opera in campo nazionale ed internazionale, si pone come obiettivo quello di perseguire esclusivamente fini di utilità e solidarietà sociale, attua attività di salvaguardia e consulenza a favore di associati e di terzi, nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati e dei terzi.
L'Associazione persegue i propri scopi svolgendo attività di difesa, sensibilizzazione, presa di coscienza, terapia e tutela legale di persone svantaggiate in ragione di patologiche condizioni fisiche e psichiche causate da forme personali o tecnologiche di condizionamento abusivo mentale e fisico, in corso o pregresso, attuate anche mediante violenze sessuali su minori.
Al fine del perseguimento dei propri scopi l'Associazione si avvale dei soci e di professionalità specializzate nei settori:  medico e psichiatrico, legale, investigativo, tecnologico, svolgendo, in particolare, attività nei seguenti settori:
  • - di ascolto e di raccolta di testimonianze con rapporti diretti e personali ovvero in rete;
  • - di cura e di sostegno medico specialistico nonchè di assistenza sociale;
  • - di iniziativa, assistenza e difesa giudiziale;
  • - di informazione pubblica e privata tramite tutte le forme ritenute idonee agli scopi statutari.
L'Associazione - che non potrà svolgere altre attività se non quelle connesse, complementari o accessorie a quelle indicate - inoltre può realizzare iniziative di carattere culturale di aggiornamento, di conoscenza e salvaguardia pubblica, ponendosi come controparte nei seguenti settori:
  1.  agendo contro condotte, apparentemente "legali" oltre che contro forme velatamente o dichiaratamente criminali comunquecondizionanti la libertà fisica e mentale dell'uomo nelle sue manifestazioni di conoscenza, di formazione della volontà e azione;
  2.  agendo contro condizionamenti mentali e fisici dell'essere umano anche mediante abusi criminosi su minori;
  3.   agendo contro condotte associative, velatamente o dichiaratamente illecite, segrete o settarie;
  4.  offrendo consulenza, appoggio, cura contro,condotte individuali fondate su azioni ripetute e mirate per indurre dipendenza mentale e/o fisica per mezzo di abusi anche sessuali e di ultramoderne tecnologie;
  5.  procedendo contro sperimentazioni cliniche di qualsivoglia natura ed ambito specialistico su individui non-consenzienti e non-informati, molte delle quali allo scopo doloso di ottenere conseguenze patologiche biologiche e psichiatriche;
  6.  denunciando e studiando ogni utilizzo e sperimentazione lesiva su individui non-consenzienti e non-informati di nuovissimi strumenti tecnologici capaci di emissioni mirate di "energie-non-convenzionali" con azione  pregiudizievole sul corpo (ad esempio  sistema immunitario)  ed anche sul cervello stesso come sede della mente e della volontà;
  7.   contrastando l'inadeguatezza conoscitiva ed imperizia per quanto sopra degli ambienti scientifici in generale, e della classe medica - in primis psichiatrica  e medico legale -  in particolare;
  8.  denunciando e divulgando l'inadeguatezze del sistema istituzionale nella difesa e nella cura delle suddette situazioni di continuativi abusi soggettivamente e/o tecnologicamente attuati;
  9.  opponendosi al disconoscimento da parte dei soggetti professionali e pubblici preposti alla tutela dei normali diritti dei cittadini riguardo all'esistenza e conseguenze dei suddetti accadimenti.
A tal fine l'Associazione potrà:
  • - istituire strutture atte a costituire luoghi d'incontro, d'interscambio, centri permanenti di vita associativa;
  • - instaurare rapporti di collaborazione con altri organismi italiani e stranieri aventi finalità affini per lo scambio reciproco di esperienze e per  favorire collegamenti tra i medesimi
  • - partecipare a conferenze, corsi formativi, stages, volti all'approfondimento culturale su queste tematiche
  • - introdurre non associati alle tematiche dell'associazione;
  • - favorire la nascita di gruppi di associati e non per lo studio e l'approfondimento delle tematiche sociali;
  • - stipulare convenzioni con enti pubblici e privati per la gestione di corsi e seminari, la fornitura di servizi nell'ambito dei propri scopi istituzionali;
  • - favorire la nascita di enti che, anche per singoli settori, si propongano scopi analoghi al proprio, favorendo la loro attività e l'eventuale loro adesione all'associazione;
  • - realizzare prioritariamente su Internet nonchè in qualsiasi altra sede iniziative di informazione, editoriali, fotografiche, audiovisive e quant'altro ritenuto idoneo per il raggiungimento degli scopi statutari;
  • - promuovere e curare direttamente e/o indirettamente pagine Web, mailing lists  e/o Forum, redazione e edizione di libri e testi, nonchè  effettuare  indagini, ricerche e studi bibliografici;
  • - costituire un centro-archivio della propria raccolta e catalogazione di testimonianze del presente e del passato e un centro di raccordo operativo dei dati forniti dallo studio diretto di quanto descritto sopra;
  • - promuovere studi sulle cause naturali o meno che hanno provocato gli eventi e i conseguenti danni oggetto di interesse dell’associazione;
  • - proporre opposizione in qualsiasi sede contro provvedimenti che si riterranno contrari alle finalità anzidette;
  • - impugnare dinanzi alle Autorità amministrative o giudiziarie o giurisdizionali gli atti che si ritengono comunque lesivi degli interessi che l’associazione ha lo scopo di tutelare;
  • - promuovere i giudizi che si ritenga necessario instaurare sempre in funzione delle tutele che rientrano negli scopi dell’associazione e per gli stessi fini intervenire nei giudizi eventualmente promossi da altri, nonchè  costituirsi come persona offesa o parte civile negli eventuali procedimenti penali;
  • - intervenire “ad adiuvandum” a favore della parte che sostenga in causa un interesse la cui tutela rientri nei compiti dell’associazione
Al fine del perseguimento dei propri scopi l'Associazione si avvale dei soci e di professionalità specializzate nei settori:  medico e psichiatrico, legale, investigativo, tecnologico, svolgendo, in particolare, attività nei seguenti settori:
    1. - di ascolto e di raccolta di testimonianze, con rapporti diretti e personali ovvero in Rete;
    2. ....
    3. - di informazione pubblica e privata tramite tutte le forme ritenute idonee agli scopi statutari...
    4. -  a tal fine  l'associazione si propone di costituirsi come centro-archivio della propria raccolta  e catalogazione di testimonianze del presente e del passato, e come centro di raccordo operativo dei dati forniti dallo studio diretto di quanto descritto sopra.

ENGLISH SYNOPSIS

The Association follows its purposes carrying out an activity of DEFENSE , SENSIBILIZATION, ACKNOWLEDGMENT, THERAPY and LEGAL PROTECTION for people disadvantaged by pathological - physical and/or psychological - conditions performed by personal or technological ABUSIVE acts for conditioning MIND and BODY existence. These misdeeds could be contemporary in course of happening or performed formerly; they could be even fulfilled by sexual violence on children, perpetrated in FAMILIAR CIRCLES or in CULTS, or by third parties that operate in professional functions
With the aim of pursuing these purposes the Association avails to professional specialists specialized in the field of
  1. generalist medicine doctors,
  2. radiologists,
  3. psychiatrists,
  4. lawyers,
  5. investigators,
  6. scientists or technicians working specifically in the fields of advanced technologies also in what regards the so called new weaponry.
  7. Listening to and gathering testimony with direct and personal relations or rather on-line
  8. Giving care and support of medical specialists and, where possible, of social assistance.
  9. Promoting proceedings, legal defense and assistance.
  10. Making a wide endeavor of TEACHING on regard of these facts, taking advantage of public implements and private relationships with all means to be considered apt to obtain the Statute's aims.
The Association - which cannot partake in activities other those quoted on its Statute or complementary or accessory of the above indicated - should accomplish cultural initiatives to update public KNOWLEDGE, to implement public consciousness and capability of safeguard acting as COUNTERPART in the following sectors performed by
  • acting against apparently "legal" conducts as well also against masked forms or declared criminal misdeeds which are in any way conditioning the personal physical or mental freedom hindering possibilities of consciousness, will and deed
  • acting against mental and physical conditioning of human beings also through criminal abuses on minors
  • acting against associative conducts, secretly or declared illicit , secret or sectarians
  • offering consulence, support, care against individual individual conducts founded on repeated actions and aimed at introducing mental and physical dependence by means of abuse also sexual or/and ultramodern methods. (Look at structured abuses)
  • proceeding against clinical experiments of whatever nature and specialization using as guinea pigs unwilling or rather even uninformed also eventually for fraudulent purposes to obtain pathological, biological and psycho sociological consequences.
  • accusing and studying in every way damaging experimentation acting on unconscious and uninformed individuals: describing the latest technological instruments of direct energy emissions of "unconventional energy" which  can seriously damage bodily functions and apparatuses (ex. Immune system) and even the brain itself as the center of MIND and WILL
  • CONTRASTING THE INADEQUACY COGNITIVE AND real IGNORANCE in which is plunged the above said general scientific environment,  moreover the medicine doctors in general and the psychiatrists in particular.
  • denouncing and divulging the inadequacy of the Institutional System in the defense and in the care of  the above said situations of continual abuses subjectively or technologically in effect.
  • opposing to the unaknowledging by professionals and by public subjects proposed to protect the normal rights of citizens regarding the existence and consequences of the above said occurrences
  • To propose opposition in any place against measures considered to be contrary to the above mentioned aims;
  • To contest acts considered injurious to the interests the association intends to protect before either administrative, or judicial or jurisdictional authorities;
  • To promote trials which are considered essential for the defence of the forms of legal protection that come within the aims of the association;
  • To protect, and for the same reason eventually to intervene in, sentences promoted by other parties;
  •  To promote studies  on the more or less natural  causes  that provoke events, and possibly damages, constituing   objects  of interest to the association; .
  • To prosecute as plaintiff and sue for damages in case of criminal  trial;
  • To intervene "ad adiuvandum", in favour of the plaintiff that in court stands up for an interest whose protection falls within the association's tasks.


ARTICOLO 18 - I soci possono recedere  in  qualsiasi  momento dall'Associazione   con   comunicazione  scritta  o  telefax indirizzata al Consiglio Direttivo dell'Associazione  a  far tempo  dalla data di ricevimento della comunicazione stessa. Nessun diritto  può  essere  vantato  dai  soci  receduti  o decaduti.
ARTICOLO 19 - In caso di  scioglimento  dell'Associazione  i beni  che  residuano  dopo  l'esaurimento della liquidazione verranno  devoluti  ad  altre  associazioni   con   finalità analoghe,  secondo  le  indicazioni stabilite dall'Assemblea che delibera lo  scioglimento  ovvero  a  fini  di  pubblica utilità  secondo  quanto previsto dalla legge, salvo diversa destinazione imposta dalla legge stessa.
ARTICOLO  20  -  Per  tutto quanto non previsto nel presente Statuto si richiamano le norme di legge in materia.

La caratteristica principale di questo sito (e del libro relativo) è quella di offrirsi come CONTENITORE internazionale - il più internazionale possibile - di links, di citazioni copiate da siti o da pubblicazioni italiane o straniere, di testimonianze dirette e di illustrazioni dimostrative ecc. : ognuna di esse - testimonianze, citazioni, didascalie delle illustrazioni ecc. - verrà presentata nella lingua originale, prima di tutto per dimostrarne la genuinità di citazione, e potrà venir riconosciuta agevolmente anche nel libro dalla sottolineatura delle parole, dei titoli, dei nomi o delle intere frasi. In questo sito - italiano - le principali pagine di testo sono in italiano anche se con sommarie sintesiin inglesei, ma in ogni capitolo sono arricchite e documentate mediante citazioni e links nella lingua originaria: ognuno di questi numerosissimi rimandi è di solito accompagnato da illustrazioni e da citazioni di brani - internazionali anche se per lo più in inglese - proposti quasi tutti senza corrispondenti traduzioni. Le iconografie sono più dimostrative nell'immediato delle spiegazioni, e per questo il testo viene completato con molte figure; ma da ogni illustrazione del sito parte sempre anche un link: link dal sito di provenienza da cui è stata copiata, e/o link sullo specifico argomento da questa evidenziato. Nel sito le numerose immagini e flow-charts occupano molto spazio e così possono rallentarne l'avvio, ma il vantaggio di impatto di attenzione conoscitiva così trasmesso compensa ampiamente questo relativo inconveniente (vedi anche le pagine dei links: Links e citazioni su segnali di pericolo e Links di organizzazioni protettive e dei collaterali).
Le analoghe Associazioni straniere si occupano per lo più ciascuna di aspetti singoli dei problemi segnalati nel nostro Statuto, sia nelle loro attività che nelle loro pubblicazioni, interventi mediatici, siti telematici, corrispondenze, documenti tecnici illustrativi, links, testimonianze ecc. : ed invece proprio per Statuto l'oggetto di questa Associazione sarà COMPLESSIVO, proponendosi anzi prioritariamente di cercar di collegare in un insieme coerente quanto da ogni parte può venir trovato o segnalato. Scopo di questo sito, suo portavoce, sarà pertanto quello di connettere in un insieme logico, aggiornato e fattivo ogni documentazione inerente a questi aspetti limitati. Soprattutto la Pagina scientifica e la collaterale pagina Testimonianze e dubbi costituiscono una diretta continuazione di quanto detto, descritto ed esemplificato in questa: si raccomanda di  leggerne in entrambe attentamente le parti di TESTO, per maggior comodità di lettura o di copiatura, presentate anche nel sito su sfondo differenziato dalle citazioni in inglese. I "come" e le "modalità" con cui si rapportano insieme questi differenti settori, nonché le spiegazioni testimoniali e "storiche" e le ipotesi teoriche riguardanti questi collegamenti si trovano  meglio esplicitati via via nei capitoli successivi, mentre alcuni argomenti verranno presentati tramite files "ospitati", italiani e stranieri, scegliendo l'inglese in caso di plurilinguismo perché l'assenza di accenti o di altre lettere particolari rende più "colloquiale" lo scambio tra computers con sistemi operativi differenti.
 

Associazione: suo sito enciclopedico Web e relativi libri:

Per costituirsi come RACCORDO internazionale su abusi di tutti i generi  e di segnalarli con links ed immagini e riinvii bibliografici, il sito Web della Associazione italiana, scientifica e giuridica, contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici ha lo specifico fine di far condividere in un continuo aggiornamento, non solo riflessioni e studi ma anche e soprattutto tempestive e spesso inedite informazioni. La loro pubblicazione in rete è in continuo divenire in funzione non solo degli scritti pervenuti ai curatori o redatti dagli stessi, ma anche e soprattutto dalle più svariate informazioni ottenute da fonti anche di PRIMA MANO e/o segnalate da - ben graditi - apporti, commenti, precisazioni, critiche ecc. Purtroppo la lettura in rete di una documentazione così vasta non ne permette una sufficiente e approfondita valutazione: per questo il sito stesso con tutte le sue pagine interne è stato trasformato ESATTAMENTE ANCHE nel parallelo libro, edito a cura dell'Associazione. Ma un libro che deriva da un sito non ne può seguire i percorsi evolutivi e neanche può venir troppo appesantito da una serie di rimandi bibliografici e di segnalazioni così vasta come quella invece facilmente attuabile in un sito web, né può conservarne l’immediatezza ipertetuale. Se pregio peculiare di un sito Web sono le sue possibilità di aggiornamenti che possono di continuo venir revisionati con attenzione, nonché le facili possibilità tecniche che permettono all'istante conseguenti anche sostanziali rimaneggiamenti, un libro derivatone non può esserne che uno "STATICO" simulacro e supplemento. Ma  in questo libro-enciclopedico anche ai lettori-su-carta viene offerta una possibilità indiretta di valersi di queste aperture conoscitive:  l'integrazione tra le due proposte può attuarsi attraverso peculiari accorgimenti grafici.
Per quanto riguarda non la forma ma i CONTENUTI, una visione panoramica dei temi basilari espressi nel sito, come pure nei libri invia ad argomenti di grande importanza ancorché poco noti e pochissimo accettati: poco e male considerati, molto controversi e difficili nella realtà effettiva, sminuiti e/o derisi - con frasi testuali in sede ufficiale da parte di Pubblici Ministeri: oggettivamente far parte della letteratura fantascientifica, o anche: mi coprirei di ridicolo - con possibili gravi responsaboilità derivanti da clamorosi misconoscimenti. Senza contare però che altrettanto gravi conseguenze possono diffondersi attraverso dogmatiche e a-critiche segnalazioni e prese di posizione che malamente e solo separatamente enfatizzano singoli fattori o signoli aspetti di fatti ben più complessi.
Di qui il titolo di copertina It's abuse NOT science fiction più incisivo e icastico di quello per esteso del frontespizio interno Gli abus del libro principale i mentali, fisici e tecnologici NON sono fantascienza.

Due considerazioni debbono ancora venir puntualizzate:
  1.  Per meglio conservare le potenzialità di consultazione del sito Web, nelle intenzioni degli autori anche il libro deve venir considerato come una riassuntiva, datata ma rinnovabile ENCICLOPEDIA, formata da una serie di articoli tematici a se stanti, da non da "leggere" ma da CONSULTARE argomento per argomento. Ed è per questo che molti paragrafi vengono ripetuti tali e quali in molti capitoli del libro (come nei files del sito).
  2.  Sia per quanto riguarda il sito che i libri, il secondo elemento è un particolare BILINGUISMO: se, come nel sito anche nel libro le principali pagine di testo e spiegazioni sono in italiano. con brevi paragrafi riassuntivi tradotti in inglese. ogni capitolo viene arricchito e documentato mediante citazioni e link nella lingua originaria o almeno nell'originaria traduzione nell'inglese qui dato come ubiquitaria "lingua franca":anzi ne è stata conservata per quanto possibile la lingua delle fonti originarie, per lo più ma non solo l'inglese. Comunque ogni rimando e segnalazione è stato scelto con la massima cura, preciso, documentato e tempestivamente aggiornato, avendo come obbiettivo prioritario la garanzia di autenticità: per questo  le citazioni per lo più NON SONO STATE TRADOTTE; e per questo sono state privilegiate illustrazioni linkate, e trascritti autorizzati di "prima mano" .
Comunque Associazione e sito connesso NON sono strutturati per agire soltanto in campo teorico: si sono costuituiti e si pongono attivamente come controparti dirette dei settori che man mano vengono a presentarsi nella pratica professionale personale dei Soci. Ecco perchè - almeno per ora - la "pedofilia", il condizionamento mentale, l'uso improprio e la diffusione inopportuna di farmaci (o pseudo-farmaci) e - meno direttamente - la fisica delle onde e le "armi chimiche" costituiscono il fulcro degli argomenti trattati. (A proposito di quest'ultimo argomento si possono considerare  - guardandole con cautela emotiva! - le illustrazioni 1 e 2 presentate nella pagina Links e citazioni su segnali di pericolo.
Vedi anche l'indice dei files ospitati.)

E qui riassumiamo gli scopi dell'Associazione da perseguire più specificatamente tramite i mezzi di comunicazione telematici e testuali:

  •  contrastare l’inadeguatezza conoscitiva ed imperizia per quanto sopra degli ambienti scientifici in generale e giudiziari, e della classe  medica - in primis psichiatrica e medico-legale - in particolare
  • denunciare e divulgare l’inadeguatezze del sistema istituzionale nella difesa e nella cura delle suddette situazioni in cui continuativi abusi vengono soggettivamente e/o tecnologicamente attuati;
  •  opporsi al disconoscimento da parte dei soggetti professionali e pubblici preposti alla tutela dei normali diritti dei cittadini riguardo all'esistenza e conseguenze dei suddetti accadimenti (vedi paragrafi da 1 a 6).
  • Nello Statuto dell'Associazione si nominano e si stigmatizzano anche sperimentazioni di qualsivoglia natura ed ambito specialistico su individui non-consenzienti e NON-INFORMATI: si tratta di fondamentali "violenze" che però - come tali - tendono a venir ignorate o almeno equivocate come salvifiche.
    Infatti condotte veramente "abusanti" possono aver luogo ufficialmente in piena "legalità": ad esempio in campo MEDICO; mentre ancor più sbalorditivo è il fatto - evidentemente lecito in quanto pubblicamente propagandato - che sia ammessa la produzione ed uso e persino la libera - e poco costosa - vendita di vere armi improprie o meglio di vere armi di energia.

    (Come paradigma di quest'ultimo asserto vai al link interno ed alle sue figure:
    NUOVISSIME TECNOLOGIE? ADVANCED TECHNOLOGIES? TECHNOLOGIES AVANCEES? SPITZENTECHNOLOGIEN? -
    quasi in grandezza naturale
    Si tratta di un documento particolare in quanto - forse e/o almeno per il momento - è l'UNICA prova esistente, in cui "danneggiamenti misteriosi" sono stati non solo resi pubblici, ma anche studiati tecnicamente.

    E così pure a proposito di abusi personali mirati, sono da considerarsi in modo prioritario i paragrafi iniziali di Links e citazioni su segnali di pericolo
    Perchè agenti segreti, spie, informatori, assassini... "costruiti" per mezzo del lavaggio del cervello funzionano meglio dei consapevoli, stipendiati agenti segreti / spie?.
    (Vedi in proposito le precisazioni semantiche del termine "brain washing" e le sue possibilità fattuali nell'articolo del:
    San Francisco ChronicleHow brainwashing came to life and thrived- Jeff Stryker  - Sunday, August 1, 2004 )

    Cattivi maestri e abusi rituali

    Moderno Giuramnto di Ippocrate Art.50 - Tortura, trattamenti disumani
    Il medico non deve in alcun modo o caso collaborare, partecipare o semplicemente presenziare ad atti di tortura o a trattamenti crudeli, disumani o degradanti.

    We need a program of psychosurgery and political control of our societ. The purpose is physical control of the mind. Everyone who deviates from the given norm can be surgically mutilated....The individual may think that the most important reality is his own existence, but this is only his personal point of view. This lacks historical perspective.... Man does not have the right to develop his own mind. This kind of liberal orientation has great appeal. We must electrically control the brain. Some day armies and generals will be controlled by electrical stimulation of the brain.
    Abbiamo bisogno di un programma di neurochirurgia e di un controllo politico della nostra società: suo scopo  è il controllo fisico della mente. Si deve poter mutilare chirugicamente chiunque devia dalla regola data.... L’individuo può pensare che la realtà più importante è la sua propria esistenza, ma questo è soltanto il suo punto di vista personale: vi manca la prospettiva storica... L’uomo non ha il diritto di sviluppare la sua propria mente. Questo tipo di orientamento "liberal" è di grande attrattiva. Noi [invece] dobbiamo controllare il cervello elettricamente. Verrà il giorno quando armate e generali saranno controllati da stimolazioni elettriche del cervello.

    Dr. José Delgado Congression Record No. 26, Vol. 118 February 24, 1974 (MKULTRA experimenter who demonstrated a radio-controlled bull on CNN in 1985)
    Director of Neuropsichiatry Yale University Medical School



    (Vedine questa traduzione italiana - Torino Boringhieri 1973 - esaurito)
    E' possibile obbedire all'ottavo capoverso del Giuramento di Ippocrate nei riguardi di questo "collega"? Che dire delle affermazioni sovracitate espresse ripetutamente da parte di un famoso professore, - direttore della Cattedra di Neuropsichiatria in una famosissima Università, la Yale University Medical School?
    Si tratta di "divergenze di opinioni" o di ben altro? Come reagire di fronte a questi insegnamenti da parte di un celebre "scienziato", di un "Maestro" di generazioni di allievi, i cui testi - come si vede nell'illustrazione a fianco - sono stati tradotti in molte lingue, italiano compreso, e da prestigiose case editrici? (Vai al file interno Delgado e Skinner)

    Testimonianze

    Ma non tutto si ferma qui, non tutto si ferma alle direttive singole di un solo "cattivo maestro": in ormai numerosissime ed attendibili testimonianze espresse in libri - a partire dal 1989 - in articoli, o in riviste e soprattutto in siti Web principalmente americani e Canadesi (vedi l'elenco dei links sottostante) viene descritta una sequenza tipicamente SEMPRE UGUALE di pornografia sadica con protagonisti bambini spesso anche molto piccoli, di incesti e prostituzione di bambini, e di utilizzo in filmati pornografici e porno-sadici, di sistematizzati riti satanici con torture particolari, di ritualizzanti iniziazioni, di violenze sessuali di tutti i tipi, di uccisioni sistematiche di bambini anche da parte dei bambini stessi partecipanti involontari a questi rituali e orge sadiche...;
    Silence on TUE des enfants

    Régina Louf Silence on tue des enfants. Voyage jusqu'au bout du réseau
    già Editions Mols, 1998
    (E' molto importante la lettura del documento: Communiqué de l’avocate de Mme Regina Louf (6 mars 2004)





    E dato che, accanto a questa serie di crimini a contenuto specificatamente sessuale, avvengono con gli stessi protagonisti altri crimini a contenuto tecnologico ed esperimenti medici su cavie involontarie, il sospetto può indirizzarsi verso un (o il principale?) loro scopo ben preciso: non il sesso estremo come godimento, ma un progetto generalizzato a largo raggio: lo spegnimento delle volontà, la formazione a partire dall'infanzia di docili esseri umani ormai robotizzati.
    (Because the abuse begins when the individual is a young child, the effects are deeply ingrained.)

    Per meglio conoscere le distinzioni tra l'una e l'altra di queste pratiche abusive, e delle possibilità di riconoscimento e recupero delle vittime sopravvissute vedi la  PARTE QUARTA: organizzazioni di protezione e di aiuto / to protect and to help e il file/capitolo Testimonianze e dubbi.
    Malgrado lo scettiscismo programmatico o banale generalizzati, ormai moltissimi libri, articoli, siti Web con Forum e mailing-lists, testimonianze dirette (con denunce alla Magistratura), Convegni e documenti innumerevoli di pornografia infantile e porno-sadica ... ecc. dovrebbero documentare a sufficienza l'esistenza e diffusione di questi polimorfi, ma sostanzialmente collegati, cosiddetti structured abuses: cioè abusi, sia sessuali che tecnologicamente lesivi, strutturati sistematicamente in una progressione precostituita nel tempo e nella gravità con vittime "usate" sin dalla prima infanzia. A quanto testimoniato ormai dai sovraccitati numerosissimi casi internazionali, e del tutto analoghi, questa progressione va con regolarità da:
        • abusi sessuali e incesti, spesso filmati,
        • a riti satanici, 
        • a lavaggio del cervello, 
        • a esperimenti medico-neurologici e medico-ostetrici,
    che poi tendono a collegarsi tramite gli stessi "enti esecutori", oppure ad affiancarvisi in scenari di gravissime sopraffazioni, attraverso violazioni meramente tecnologiche, sperimentali o di qualsivoglia altro genere dirette a colpire e a dannegggiare privati cittadini, scelti in modo mirato o spesso casuale e inconsapevole.

    Centro Archivio

    10) a tal fine  l'associazione si propone di costituirsi come centro-archivio della propria raccolta  e catalogazione di testimonianze del presente e del passato, e come centro di raccordo operativo dei dati forniti dallo studio diretto di quanto descritto sopra.
    Data l'abbondanza di segnalazioni ricevute al riguardo, viene dato altrettanto spazio ai links sulla fisica delle "onde" che ai casi personalmente conosciuti di violenze pedofile e riti Satanici. Per le competenze specifiche dei membri dell'Associazione un'attenzione particolare viene dedicata alle possibilità - "medico /economiche" - di vere violazioninei confronti di singoli e di popolazioni inconsapevoli attuate con mezzi CHIMICI -farmacologici, nutrizionali, inquinanti... -; mentre al contrario proprio per la loro attuale incompetenza professionale solo segnalazioni bibliografiche verranno dedicate alle armi chimiche e biologiche e - perchè no? - nucleari (esse pure di pertinenza anche del campo chimico in quanto potenti e irrimediabili modificatori della chimica biologica in generale e degli acidi nucleici in particolare). Fulcro degli studi e soprattutto degli scopi dell'Associazione sono però comunque gli ABUSI anche e in primo luogo MENTALI, e la divulgazione dell'esistenza e modalità di azione delle, peraltro molto estese, condotte abusanti, apparentemente “legali”  contro l'ignoranza degli "scettici" e il discredito di chi le denuncia: in due importanti capitoli - Metilfenidato e sindrome da deficit di attenzione e iperattività (adhd), Malattie rare in offerta speciale - costituiti da un collage di diversi documenti tratti da siti italiani e stranieri, da sequenze di mails di una mailing-list specialistica, da citazioni presentate tali e quali nella loro lingua e datazione originali... ecc.  - se ne stigmatizzano rilevanti aspetti spiegandoli ed esemplificandoli in modo scientificamente oggettivo (ne La legge regionale contro l'elettrochoc viene messa in discussione l'attuazione di una pratica aberrante).
    L'Associazione cioé è attiva per contratare e rendere prima di tutto più conosciuta questa vastissima gamma di situazioni e mezzi medici e/o scientifici diretti o indiretti, dichiaratamente illegali o apertamente considerati di legale possibilità di utilizzo 
    4) offrendo consulenza, appoggio, cura e consulenza legale contro condotte individuali fondate su  azioni ripetute e mirate per indurre dipendenza mentale e/o fisica per mezzo di abusi anche sessuali e di ultramoderne tecnologie;
     5) procedendo contro sperimentazioni cliniche di qualsivoglia natura ed ambito specialistico su individui non-consenzienti e NON-INFORMATI, molte delle quali allo scopo doloso di ottenere conseguenze patologiche biologiche e psichiatriche;
    6) denunciando e studiando ogni utilizzo e sperimentazione - lesiva - su individui non-consenzienti e NON-INFORMATI di nuovissimi strumenti tecnologici capaci di emissioni mirate di "energie-non-convenzionali" con  azione pregiudizievole sul corpo  - sistema immunitario ad es. -  ed anche sul cervello stesso come sede della  mente e della volontà;
    7) contrastando l’inadeguatezza conoscitiva ed imperizia per quanto sopra degli ambienti scientifici in generale, e della classe  medica - in primis psichiatrica - in particolare;
    8) denunciando e divulgando l’inadeguatezze del sistema istituzionale nella difesa e nella cura delle suddette situazioni di continuativi abusi soggettivamente e/o tecnologicamente attuati;
    9) opponendosi al disconoscimento da parte dei soggetti professionali e pubblici preposti alla tutela dei normali diritti dei cittadini riguardo all'esistenza e conseguenze dei suddetti accadimenti (vedi paragrafi da 1 a 6)....
    Per le nostre controparti un comportamento non adattato, o comunque difforme da quanto previsto è una MALATTIA (e quindi come tale passibile di trattamento magari persino chirurgico), ma questo tendere abusante ad un controllo fisico della mente non si ferma al COMPORTAMENTO ed a mezzi coercitivi diretti, vuole raggiungere un indiscusso dominio anche sulle sensazioni: insensibilità e passività, ottundimento e oblio, inconsapevolezza e omertà... sono tanto più "comode" che sensibilità, attenzione, partecipazione attiva, consapevolezza anche nella sofferenza, denuncia... Per spegnerle e per poter ledere meglio e su sempre più ampia e impunibile scala la salute fisica e mentale di intere popolazioni è molto facilmente generalizzabile l'utilizzo arbitrariamente incrementato di farmaci psichiatrici, e di arbitrarie "paure" terroristicamente indotte, mascherate sotto forma di quanto viene nominato con una vera contraddizione in termini "prevenzione secondaria", per di più in modo reso ancora più squallido dall'inganno economico, già di per sé violazione di fondamentali diritti (Vedi Jules Romains  Knock, ou, Le triomphe de la médecine e il commento sotto il titolo della pagina Malattie rare in offerta speciale). Ecco perché ben due lunghi capitoli sono interamente dedicati al problema dell'utilizzo "abusante" della farmacologia (e del commercio di farmaci) in attinenza con il problema chiave degli "abusi mentali": ma soprattutto contro la possibilità fattiva della dilagante e propugnata invasione di agenti chimici capaci di annullare le facoltà mentali principali - memoria, attenzione, scelte, volontà, emozioni... - in vendita non solo "libera", ma (in Italia) "a carico dello Stato" cioé poi del "contribuente". 

    Tecnologie lesive

    E non esiste solo la prescrizione di farmaci droganti esistono - autorizzatissime ed al caso rimborsate - molte violazioni legalizzate della salute umana, come la pratica dell'elettroshock, esiste anche la psico-chirurgia, la psico-correzione: e così non  certo "ultramoderne" sono le tecnologie che utilizzano impianti di microchips nel cervello o in altre parti del corpo di soggetti-cavie umane non consenzienti e non-informate con violazioni ufficializzate e ufficialmente tariffate da parte della classe medica ufficiale. Come viene meglio e più diffusamente spiegato in altri files, ad ogni modo  l'"impianto" di microchips e "stimolatori" in cavie umane involontarie e/o inconsapevoli o malamente informate e la prescrizione di farmaci droganti non esauriscono l'elenco delle "violazioni" da parte della classe medica ufficiale. Esistono in forma ufficiale la psico-chirurgia, la psico-correzione,  esiste - autorizzatissima e rimborsata dal Sistema Sanitario Nazionale - la pratica dell'elettroshock. Ed esistono, attuati su larghissima scala, lautamente tariffati e rimborsati dal Sistema Sanitario Nazionale, ben altri interventi molto invasivi, sicura causa di lesioni permanenti e di casuale ma anche di deliberata mortalità, propagandati invece quasi come "salvifica prevenzione" con un tambureggiamento implacabile e terrorizzante di informazioni fasulle: vedi cioé  l'amniocentesi, il cui, non solo peculiare ma UNICO, scopo è lo screening EUGENETICO per selezionare e quindi ELIMINARE (dopo un parto prematuro e non con un aborto) un feto INDESIDERABILE.
    L'Associazione si pone comunque anche come controparte:
    4) offrendo consulenza, appoggio, cura e consulenza legale contro condotte individuali fondate su  azioni ripetute e mirate per indurre dipendenza mentale e/o fisica per mezzo di abusi anche sessuali e di ultramoderne tecnologie.
     5) procedendo contro sperimentazioni cliniche di qualsivoglia natura ed ambito specialistico - su individui non-consenzienti e NON-INFORMATI, molte delle quali allo scopo doloso di ottenere conseguenze patologiche biologiche e psichiatriche,
    6) denunciando e studiando ogni utilizzo e sperimentazione - lesiva - su individui non-consenzienti e NON-INFORMATI di nuovissimi strumenti tecnologici capaci di emissioni mirate di "energie-non-convenzionali" con  azione pregiudizievole sul corpo  - sistema immunitario ad es. -  ed anche sul cervello stesso come sede della  mente e della volontà
    7) contrastando l’inadeguatezza conoscitiva ed imperizia per quanto sopra degli ambienti scientifici in generale, e della classe  medica - in primis psichiatrica - in particolare
    8) denunciando e divulgando l’inadeguatezze del sistema istituzionale nella difesa e nella cura delle suddette situazioni di continuativi abusi soggettivamente e/o tecnologicamente attuati;
    9) opponendosi al disconoscimento da parte dei soggetti professionali e pubblici preposti alla tutela dei normali diritti dei cittadini riguardo all'esistenza e conseguenze dei suddetti accadimenti (vedi paragrafi da 1 a 6).
    10) a tal fine  l'associazione si propone di costituirsi come centro-archivio della propria raccolta  e catalogazione di testimonianze del presente e del passato, e come centro di raccordo operativo dei dati forniti dallo studio diretto di quanto descritto sopra.

    Un lungo elenco di riferimenti precisi in costante attento aggiornamento rimanda  in Links e citazioni su segnali di pericolo e nei collaterali Segnalazioni di Allarme: Internazionali, e Microchips impiantati nel corpo umano e altre sopraffazioni e violazioni alla quotidianità della produzione ed uso di potenzialmente pericolosissimi strumenti di violenza: non solo presenti negli arsenali militari - più o meno segreti - ma in libera, facile vendita, addirittura per corrispondenza. Proponiamo un piccolo esperimento...: aprite questo link e considerate quanto difficile sia poter farne cessare l'effetto e doverlo subire senza possibilità di liberarsene

    we made an annoyatron version of the think geek annoyatron. using a 555 timer chip we were able to create a small device that emits a high pitch humming sound that makes it almost impossible to find and detect.nella camera da letto al buio.... anyone can listen to / watch video of perp-generated sound effects in darkened bedroom.L'Authority italiana Garante per la Privacy ha dichiarato che gli "impianti" sono da proscrivere comunque anche se richiesti dal soggetto stesso - "... neppure il consenso dell'interessato può rendere legittimo l'inserimento nl suo corpo di un chip..." -. Ma, a documentare il disordine conoscitivo imperante, si segnala che in data 20 maggio 2003 (!!!) la stessa Authority li ha definiti "futuribili" (!!!) quando invece da decenni sono addiritura inscritti nel l'Elenco Ufficiale delle Tariffe minime nazionali degli onorari per le prestazioni medico-chirurgiche ed odontoiatriche, sotto la dicitura applicazione di elettrodi e di stabilizzazione di elettrodi e applicazione stimolatori.

    Sarebbe comunque da sciocchi e da presuntuosi credere che ogni fatto "strano" debba sempre avvenire in modo riconducibile a cause spiegabili con le conoscenze tecniche del presente, e sarebbe da paranoici credere che ogni incongruo accadimento debba risultare - sempre - da azioni altrui mirate al proprio danno. Alla base dell'insegnamento di Socrate sta il famoso "So di non sapere", e così pure, per non essere tacciati da dogmatici e limitati, anche i più incalliti razionalisti NON possono pretendere di essere al centro di ogni Universo e di esser capaci di conoscere ogni causa e disporre di ogni elemento: uno dei più significativi maestri del Positivismo - Claude Bernard - affermava il faut garder sa liberte' d'esprit et croire que dans la Nature l'ABSURDE suivant nos théories  N' EST PAS TOUJOURS IMPOSSIBLE. [Bisogna conservare la propria libertà di spirito e credere che in Natura l'ASSURDO secondo le nostre teorie non è sempre impossibile]. E, sul versante opposto, vedi anche le pseudo-certezze e pseudo-informazioni fornite dalla falsa scienza, e le possibilità di difendersene.

    Fantascienza

    Ciononostante bisogna pur sapere che realmente esistono già ampiamente in atto molteplici possibilità di azioni artificialipotenzialmente lesive: e se persino non soltanto le "violenze strutturate" e/o gli usi "impropri" e "militari" della fisica e della medicina vengono sottovalutati se non ignorati, esistono anche molte altre espressioni pratiche della scienza trasformate in tecnologie non abbastanza considerate nei loro pericolosissimi effetti concreti. In apparente dimostrazione di coerenza con il Giuramento di Ippocrate e mostrandosi propagandisticamente preoccupato di fronte agli scenari "scientifici" ora in atto ed ancor più a quelli che si stanno aprendo, nell'introdurre principi e obiettivi della Fondazione che prende il suo nome, il famoso oncologo Umberto Veronesi, scrive:
    La scienza è insidiata da minacce esterne (....) e contemporaneamente anche dal suo stesso interno. Mi riferisco allo sviluppo sfrenato delle tecnologie che vanno ormai a un passo più veloce delle scienze. La rapidità di evoluzione e la complessità della tecnologia impediscono alla scienza di comprenderle in un disegno coerente e prevedibile. Per entrare nel mondo dei consumi la tecnologia non aspetta più la scienza e le sue dichiarazioni di legittimità. In altre parole la nostra capacità di agire ha superato la nostra capacità di prevedere, perchè la tecnologia ci consente di "fare" ma non di "capire".... Ecco che la tecnologia , nata come "strumento" della scienza , si è trasformata in "fine" con risultati imprevedibili.... La scienza potrebbe rappresentare l'etica del futuro,perchè le sue due componenti, conoscenza e coscienza sono in effetti i due pilastri di ogni sistema morale. Purché tenga sotto controllo la tecnologia che deve tornare ad essere uno strumento non un fine. 
    (considerane le problematiche anche nella Pagina scientifico-medica, in Links e citazioni su segnali di pericolo e in Links di organizzazioni e inziative protettive, nonchè indirettamente in Malattie rare in offerta speciale  soprattutto nel paragrafo dedicato a Claude Bernard, come pure nelle pagine: Consapevolezza e memoria e Una bambina e un'incubatrice. Esperienza dalla nascita del sito Bambini di IERI = adulti di oggi. Adulti di Oggi -> adulti di DOMANI.)
    il sonno della ragione produce mostriil sonno della ragione genera mostri...

    La fantasia abbandonata dalla ragione produce mostri impossibili: con essa è madre delle arti e origine delle sue meraviglie...

    lince attenta e preoccupata



    Solo la lince ai piedi dell'artista rappresenta la positività
    : Goya ci avverte di rimanere all'erta così come è la lince, a causa dell'eccellente vista capace di penetrare nell'oscurità, perché durante il sonno non possiamo difenderci dai vizi, rappresentati dagli animali che gli stanno intorno. . .




    E così: se nel campo della scienza fisica i concetti di relatività - pur difficili da raffigurarsi nella mente - sono ormai "intellettualmente" accettati,  le - pur già da tempo attuate possibilità CONCRETE fornite ad esempio dalla fisica delle onde e dalle nano-tecnologie malgrado ogni evidenza e divulgazione tendono a venir considerate "fantascientifiche" anche in ambienti côlti e qualificati. (Vedi, anche tradotto in italiano, l'ampio articolo di Robin Ballantyne Tecnologia della repressione in Le armi non letali. Vedi l'illustrazione di copertina Soldati OGM con l'articolo di Stefano Gulmanelli nel numero 475 del 9 luglio 2005 della rivista Specchio.) 

    E che NON si tratti di fantascienza lo si può desumere già dal - non certo recente: MARCH 4 1997(!) - rapporto di Amnesty: AMNESTY INTERNATIONAL'S REPORT ON THE ABUSES OF STUN TECHNOLOGY - anche se sorpassato e non più rintracciabile on-line, oltre che dalle precise e documentate citazioni presenti nel file Links e citazioni su segnali di pericolo. con vari siti di produzione e vendita di vere armi improprie prodotte e vendute come persin poco costosi oggetti d'uso: è molto dimostrativo come esempio, in quanto - come del resto molti altri siti analoghi - "agevola" l'acquisto presentsndo comodi link interni diretti su... autentici moduli d'acquisto. Spero che questa PROVOCAZIONE denunci in modo convincente - attraverso una così evidente documentazione - il fatto che NON si tratta di "fantantascienza", ma di "oggetti" artificiali anzi "industriali" producibili e commercializzabili nel modo più banale. Ad aggravare il quadro in successivi circoli viziosi sempre più distruttivi ed allargati su interi ambienti e famiglie è probabile che molte persone abbiano sofferto danni aggravati dalla doppia esasperazione del danno e dal non venir NON CREDUTE fino al venir etichettate come "matte" (non per niente quanto citato sotto si chiama appunto insanity device!) per le conseguenze dell'uso di apparecchiature "lesive" in mano a criminali o ad incoscienti.
    Ed infatti, al prezzo non certo esoso di 19 $ , chiunque potrebbe procurarsi il Mind Mangler Insanity Device (!!!): un divertente trucco che strazia la mente fino alla pazzia della vittima-bersaglio. (Per i dati tecnici su come ciò sia possibile vedi Audio Spotlight)
    Battery operated circuit is hidden in the targets bedroom. As soon as the lights go out it emits a burst of high pitch sonic energy every 10 or 30 seconds or so. When the target turns on the light the circuit deactivates making it impossible to locate.
    Build, Experiment or Use All-New Innovative Ideas and Devices,
    Many Utilizing As-Yet-Unreleased Technology! Some of the items we carry are DANGEROUS and may be ILLEGAL in your state or country. Information Unlimited is a New Hampshire Corporation dedicated to the experimenter and technology enthusiast. Formed in 1974, our highly creative company holds many patents ranging from weapons development - for example: Ultra Power 500,000 Volt Stun Gun, AIR TASER... -  to children's toys.
    Toys? Giocattoli? Un'informazione italiana che pesca nulla più banale e quotidiana Cronaca Sportiva:
    Ronaldo accecato dal Raggio verde
    L'Associazione ... può realizzare iniziative di carattere culturale di aggiornamento, di conoscenza e salvaguardia pubblica, ponendosi come controparte nei seguenti settori:
        1) agendo contro condotte, apparentemente 'legali' oltre che contro forme velatamente o dichiaratamente criminali comunque condizionanti la libertà fisica e mentale dell'uomo nelle sue manifestazioni di conoscenza, di formazione della volontà e azione...
    Ma non solo contro utilizzatori incoscienti di apparecchiature lesive: per questo ripropongo ed enfatizzo la traduzione italiana di quanto già citato sopra:
        Abbiamo bisogno di un programma di neurochirurgia e di un controllo politico della nostra società: suo scopo è il controllo fisico della mente. Si deve poter mutilare chirugicamente chiunque devia dalla regola data.... L’individuo può pensare che la realtà più importante è la sua propria esistenza, ma questo è soltanto il suo punto di vista personale: vi manca la prospettiva storica... L’uomo non ha il diritto di sviluppare la sua propria mente. Questo tipo di orientamento "liberal" è di grande  attrattiva. Noi [invece] dobbiamo controllare il cervello elettricamente. Verrà il giorno quando armate e generali saranno controllati da stimolazioni elettriche del cervello...
    Segnalazioni attendibili indicherebbero che anche Delgado fosse stato un diretto collaboratore dei medici nazisti, comunque sia nei siti sottostanti e nei links ivi presentati, potete ritrovare le radici degli attuali crimini, non solo attinte largamente nell'ideologia, tecnologia e delitti Nazisti, ma anche perpetrati in seguito da alcuni degli stessi protagonisti di allora:

    Nazi secret Wepons
    2° Guerra Mondiale: Armi nuove e armi segrete
    Le armi segrete del III° Reich
    Armi segrete naziste: tutta la verità
     filmato su Mengele
    Mengele: il medico di Auschwitz
    Mengele nel dopoguerra
    Joseph Mengele Sightings

    In una sede molto autorevole mi era stato chiesto direttamente se sapevo che rapporti potessero esserci tra gli abusi strutturati, anche attuati durante Messe Nere e Riti Satanici, ed avanzatissime e sofisticate tecnologie, non solo di uso bellico. Difficile saperlo per chi è al di fuori di queste organizzazioni, anzi quasi impossibile da accettare o soltanto da capire per una "normale" persona "civile", ma possiamo segnalarne un collegamento STORICO e l'importanza - storicamente parlando -  del significato per il NAZISMO di un simile collegamento: la preparazione degli elementi sceltissimi delle SS comportava rituali fondanti attuati nel CASTELLO DI WEWELSBURG a ciò appunto accuratamente preposto e preparato (vedi anche l'articolo di Gustavo Buratti Le radici esoteriche del nazismo - in Impegno, a. XIV, n. 2, agosto 1994 © Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli. È consentito l'utilizzo solo citando la fonte - ).

    Weiterhin gehören zum Kreismuseum Wewelsburg die zeitgeschichtliche
     Dokumentation Wewelsburg 1933-1945-Kult- und Terrorstätte der SS sowie die
     Ausstellung über Deutsche im östlichen Mitteleuropa-Flucht-Vertreibung-Integration.

    Link esterno: filmati su Mengele
    Molti links e citazioni di continuo revisionati e aggiornati si possono trovare nelle pagine:

     LINKS E  CITAZIONI SU SEGNALI DI PERICOLO

    SEGNALAZIONI DI ALLARME: INTERNAZIONALI

    MICROCHIPS IMPIANTATI NEL CORPO UMANO E  ALTRE SOPRAFFAZIONI E VIOLAZIONI

    LINKS  DI  ORGANIZZAZIONI E INIZIATIVE PROTETTIVE

    LINKS EUROPEI CONTRO LA PEDOFILIA, IL SETTARISMO E GLI ABUSI STRUTTURATI E/O RITUALI.

    TESTIMONIANZE  E  DUBBI

    Il prezzo del Potere

    Molto importanti anche come esempio del metodo di documentazione sono
    ESPERIMENTI SU BAMBINI/E

    Testimonianze del 'Caso Belga'... e non solo

    NUOVISSIME TECNOLOGIE? Advanced Technologies? Technologies Avancées? Spitzentechnologien?

    Il file prima nominato Pseudo-misteri e coinvolgimenti biologici / Fake-mysteries on biological targets ora è in rete sdoppiato nella parte italiana - Aggressioni pseudo-misteriose contro bersagli biologici - e in quella in inglese: anzi triplicato perché questa parte in italiano, molto ampliata e curata, è stata caricata anche in un pdf anch'esso con il titolo Aggressioni pseudo-misteriose contro bersagli biologici raggiungibile in rete e leggibile come eBook.

    PAGINA SCIENTIFICO-MEDICA


    MODERNO GIURAMENTO DI IPPOCRATE

    e il suo contrario:
    DELGADO & SKINNER


    ASSOCIAZIONE ITALIANA,  SCIENTIFICA E GIURIDICA, CONTRO GLI ABUSI  MENTALI, FISICI E TECNOLOGICI

    PAGINE FUORI TESTO INTRODUTTIVE

    Dopo la pubblicazione del libro aggiornamenti e dati "normativi" e di "diffida" / after the book published for up-dates and disclaimers:
    AGGIORNAMENTI E INDICI

    Opinioni o peggio: accuse? e/and Opinion or accusation?

    TOTEM AND TABOO REVISITED: awful and  fertile rise  of new superstitions

    Per concludere... / accomplishment

    It's Abuse NOT Science fiction Libro / Book

    Link su Simboli matematici e Tavola Periodica degli Elementi - in cui per ogni elemento si apre anche il link descrittivo della sostanza / Mendeleev's Periodic Table presented with easy to open descriptive links related to each and every element.
    science and math equationsMendelejeff Periodic table
    Controluce: Ulisse.Sissa.it


    Controluce è una raccolta di immagini scientifiche provenienti dai laboratori di ricerca.
    La scienza procede per modelli e anche per immagini. L'osservazione dei fenomeni, gli esperimenti di laboratorio, l'intuizione matematica, le simulazioni al computer utilizzano in molti casi la sintesi e la capacità evocativa di un'immagine. Sopratutto, le immagini sono un irrinunciablile ingrediente della comunicazione della scienza, sia interna che esterna a una certa disciplina.
    Le immagini di Controluce vengono scelte e descritte da Ulisse con un lavoro di confronto e di dialogo con gli scienziati che le hanno prodotte. Si tratta di immagini che nascono direttamente dall'attività di ricerca, ma che hanno un alto potenziale comunicativo anche per un pubblico più ampio.

    Vedi in / Look in
    DUBBI e DISCUSSIONE del file/capitolo Testimonianze e dubbi:
    l'animalità lungimirante della lince espressa nello sguardo - attento, perplesso,preoccupato -
    Il sonno della ragione produce mostri? Allora non ci si deve stancare di rimanere VIGILANTI, VIGILANTI, VIGILANTI;
    non ci si deve accontentare delle affermazioni altrui e neanche delle proprie - non documentate - sensazioni. DUBBI  e ATTENZIONE A LARGO RAGGIOprincipali GUIDE.
    Sleeping reason breeds monsters and monsters?
    Then it is compelling to WATCH, to WATCH. to WATCH. Ever should be rejected not documented mere asserptions together with not enough probed even oneself's own feelings. DOUBTS for sustaining to MIND and WIDE RANGE AWARENESS  must be ever the foremost GUIDES.
    devono essere sempre le

    PDF files
    Complex Trauma and Disorders of Extreme Stress (DESNOS)
    STOA-Parlamento.Europeo
    Sirus.Project
    U.S._intellingence_and_security
    Possible_influence-on_subject_FOIA.pdf
    LEGGE.HR3200.pdf
    Armi ad Energia diretta
    Caso Suda: file originale
    suda.fotodoc
    LarsonReport-Edit
    STUPRI-DI-GUERRA: i figli dell'odio

    Nota: i file in pdf potranno essere duplicati o riprodotti su supporti elettronici, cartacei o di qualsiasi altro tipo e distribuiti liberamente, a DUE CONDIZIONI.
    1) I libri, qualsiasi sia il supporto, dovranno essere assolutamente INTEGRI e COMPLETI sia nel testo che nella grafica; ogni modifica, soppressione, aggiunta di qualsiasi tipo faranno decadere il permesso di duplicazione e faranno automaticamente ricadere nei REATI previsti a tutela del diritto di autore.
    2) L'eventuale distribuzione dei duplicati, qualsiasi sia il supporto, dovrà essere fatta esclusivamente a titolo GRATUITO.

    Note: the file or the above-named files can be either duplicated or reproduced on electronic supports, paper or any other form and can be freely circulated under two conditions:
    1) Whatever the  support  employed, the books must be reproduced INTEGRAL and COMPLETE both in their text and in their graphics; every change, omission or integration  of any sort cause the loss of permission to duplicate and automatically turn into legal  OFFENCES provided for by the law in protection of copyright.
    2) Any circulation of the duplicates, whatever the support, must be FREE OF CHARGE.


    Purché vengano accettate le normali regole del Copyright, si possono scaricare file/capitoli in pdf da un altro sito / only under usual Copyright rules on can download pdf file/chapters from another site
    Quando la cartella clinica è terapeutica.Dare ai ricordi una seconda vita? Consapevolezza e memoria
    ESPERIMENTI SU BAMBINE_I.PDF
    Medicina: scienza applicata e multidisciplinare: Emozioni, istinti, ricordi, contraddizioni

     ed anche libri completi in pdf / and also pdf complete books
    Infanzia: un mestiere difficilissimo Copertina libro Infanzia
    Consapevolezza e Memoria

    per informazioni e approfondimenti da un altro sito/libro:
     
    Consapevolezza e memoria  (and Consciousness and memory)

    IMBROGLIO  E '  I L  CONTRARIO DI SVILUPPO.  Dalla 'violenza contro il bambino' a 'tempo di mutamenti' e a 'la meglio gioventù'

    Cosa ho in comune io con gli schiavi? Piero, Ada e la scuola della libertà

    Quando la cartella clinica è terapeutica (and Anamnesis? A way for healing...)

     
    Presentazione e indice ragionato: come cominciare / Preamble: how to begin
    Derivano da un altro sito - o meglio: da uno dei libri da questo derivati - alcune pagine di argomento introdutivo ai concetti base della MEDICINA e della CONSAPEVOLEZZA:  i nuovi volumi possono esser acquistati come veri "libri", ma i relativi COMPLETI pdf possono venir SCARICATI e stampati a proprie spese dall'utente. / From another site people can download pdf files and also COMPLETE books - sorry - only in Italian and only under normal Copyright  rules.


    This site and the book do NOT be a fount of notices but an ENCYCLOPEDIC gather of different subjects: one another to be read time by time, or better to be CONSULTED even for learning.
    And so this Web site will always be maintained under speedy and diligently revised construction. it is suitable to begin by the file Aggiornamenti e Indici for up-dates and disclaimers: more easy: English Up-dates, for book and illustrated indexes: Libro / Book, Pagine Fuori Testo Introduttive, to general founding information go at

    L'intero sito è ora pubblicato in un libro enciclopedico - pur privo degli ultimi aggiornamenti -: per copertina, frontespizio e ulteriori spiegazioni vedi file Libro/book. The complete site - even if already at present lacking of the newest up-dates - is ready also as an Encyclopedic book: It's Abuse NOT Science Fiction
    Cortina libri TorinoCorso Marconi 34/a 10125 Torino (ITALY)
    Tel/Phone: 0039 0116507074 / 00390116508665
    Fax: 00390116502900 valentina@cortinalibri.it

    Questa rielaborazione del famoso Sonno della ragione di Goya - ufficialmente copyright - è resa molto più inquietante dell'originale per essere utilizzata come copertina del libro e spiegata dal Disegnatore Andrzej (Andrew) Suda/ This powerful, more puzzling creative modification of the Goya's Sleep of reason - marked by the official Copyright - here is used as book cover's image,  and explained by the Designer: Andrzej (Andrew) Suda:
    should look just like many of the events described by the victims: they exist, are bothersome, and we don’t know exactly WHY they are there but they are there [come molti dei fatti descritti dalle vittime: esistono, turbano e noi non riusciamo a conoscere esattamente il  PERCHE' ci siano, ma ci sono...]
    About the Book  This book not only documents the case of Andrzej Suda, it is also filled with documentation from the worlds most influential documented cases of psychological abuse, electronic harassment, organized stalking and mind control. Some cases include Rauni Leena Kilde MD., Dr. Reinhard Munzert, Kathy Sullivan, David Larson, and many others... Please support the truth with the purchase of our book. This will document many technologies and mind control weapons that have been kept hidden from the mainstream public. Over 600 pages of action packed TRUTH!

    Up-to-dateDalla presentazione dettagliata del libro It's Abuse NOT Science fiction, e dalla data di pubblicazione - 14 luglio 2005 - molto è cambiato e molti DOCUMENTI sono stati sia sostituiti che aggiunti. In attesa di una completa nuova edizione del volume principale ne viene per ora edito un SUPPLEMENTO INTEGRATIVO per meglio diffondere questi IMPORTANTI UP-TO-DATE DOSSIERS. La loro diffusione ora è asicurata da questa NUOVA PUBBLICAZIONE: un autonomo VOLUME.
    *************************
    The book previously published at present needs to be modified.
    It's Abuse NOT Science fiction published on July 14 2005 shortly became OUT OF DATE and so required to present also the consequent novelties coming from readers comments, from new deeds and MOSTLY on present-day flash-back discolosures. UP-TO-DATE DOSSIERS of It's Abuse NOT Science fiction = Gli Abusi mentali, fisici e tecnologici NON sono Fantascienza for the time being is asupplementary book, supplementary but matching also by itself not only for propose simple improvement, rather to share new particularly important DOCUMENTS.


    SITEMAP.xml
    SITEMAP_IMAGES.xml
    SITEMAP:VIDEO.xml
    SITEMAP_NEWS.xml


    Book cover: International Copyright © January 4 2005
    Web pages Copyright: International Copyright © May 6 2006
    Book copyright: International Copyright © August 5 2005
    Associazione italiana, scientifica e giuridica contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici - All rights reserved