All material on this website is protected by copyright, This website also contains material copyrighted by 3rd parties

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

PER CONCLUDERE... / ACCOMPLISHMENT


27 febbraio 2017 / February 27 2017



Motore di ricerca del sito / Site Search Engine



Licenza Creative Commonsprotected by Copyscape

Indice interno al file:
 #inizio-sito, #fantascienza e dintorni, #principi_basilari, #INDICE, #paura, #BENEFICIO DI INVENTARIO


Per informazioni, precisazioni, commenti riscriviamo
l'indirizzo e-mail che in ogni file era stato ABUSIVAMENTE cancellato
associazione@aisjca-mft.org

Il file prima nominato Pseudo-misteri e coinvolgimenti biologici / Fake-mysteries on biological targets ora è in rete sdoppiato nelle sue parti italiana a inglese: anzi triplicato perché la parte in italiano, molto ampliata e curata, è stata caricata anche in un pdf anch'esso con il titolo Aggressioni pseudo-misteriose contro bersagli biologici raggiungibile in rete e leggibile come eBook. Furthermore also the English translation of the present file - by now also renewed as style, as placement and improved by new data and consideration - should continually be faced with the English new file renamed Fake-mysterious assaulters against biological targets: on its old bilingual page - Italian and English - and with its previous name Pseudo-misteri e coinvolgimenti biologici / Fake-mysteries on biological targets  can be read as chapter on the Appendix of the current edition of the book: It's Abuse NOT Science Fiction

SITEMAP

Avviso importante riguardante l'utilizzo del sito / To a better use of the site:
Questo sito e i libri che ne derivano NON sono di INFORMAZIONE, ma si costituiscono come una specie di ENCICLOPEDIE TEMATICHE, in cui vengono presentati e discussi vari argomenti da leggersi e soprattutto da CONSULTARE di volta in volta.

Per una visione panoramica sulle tecnologie "aggressive" e possibilità di difendersene vedi - con beneficio di inventario / look with caution to - MIND-WEAPON
Vedi inoltre la / look at SITEMAP

This site and the - next - book do NOT be a fount of notices but an ENCYCLOPEDIC gather of different subjects: one another to be read time by time, or better to be CONSULTED even for learning. And so this Web site will always be maintained under speedy and diligently revised construction. 

Dopo la pubblicazione del libro aggiornamenti sono già iniziati e molti altri ne verrano fatti, ma si consiglia di considerare ancora con attenzione le più importanti passate modifiche. Assecondando critiche e richieste vengono man mano aggiunti nuovi o rinnovati files a cui fare riferimento per informarsi su come è stata migliorata la serie delle correzioni e nuove informazioni
.

Precisazioni normative e fondanti nei riguardi di sito e libri, qui riassunte e/o accennate si ritrovano però complete come presupposti e dicharazione di intenti in un file - Presentazione e diffide/Press-release ad esse appunto DEDICATO: si consiglia vivamente di leggerlo come preliminare di ogni altra pagina. Notare anche, come riassunto globale di concetti basilari, il sotto-capitolo integratico degli aforismi: con i suoi continuativi aggiornamenti - nel loro susseguirsi "a più voci" e da una pluralità di provenienze storiche e linguistiche - presentano un compendio programmatico dell'impostazione generale di tutto questo lavoro.

Questo sito e i libri che ne derivano NON forniscono dati indiretti di pura INFORMAZIONE, ma si costituiscono come ENCICLOPEDIE TEMATICHE; ma anche come origine tutto questo lavoro - sito e libri - non è cioè basato su scritti "personali" di un autore singolo: è un'opera collettiva "corale" a a più voci composta da una serie disomogenea di dati, testimonianze, documenti in continuo divenire come tali e come prove di fatti storicamente in accadere. In rete come file queste provenienze disparate - che vanno da discorsi in prima persona a citazioni di classici aforismi - vengono evidenziate graficamente con caratteri tipografici che le distinguono , le maggiori possibilità tipograich di uno stampato differenziano anche fra di loroi vari autori delle dirette testimonianze.
Vi si trattano argomenti molto seri e pericolosi: darli in pasto in modo irresponsabile e/o arbitrariamente modificati e/o tagliati a un pubblico qualunque come copiatura della fonte originaria sotto altre - non sempre altrettanto serie - etichette, può portare grave danno non solo a noi stessi e a chi viene citato impropriamente, quanto e ben di più a tutta la causa per cui si lavora. . Ed infatti sono già state segnalate maldestre copiature di nostri file citandole come di pertinenza di altri siti con i quali NON abbiamo diretti contatti, anzi dei quali non avevamo alcuna notizia: ecco - e non certo a fini di lucro! - la necessità assoluta di Copyright.
Va enfatizzata però di rimando una segnalazione in un certo senso di segno opposto: le citazioni presentate non indicano necessariamente la nostra piena approvazione e gli elenchi segnalati non pretendono di essere esaustivi; ma se mai questo è un motivo ulteriore di diffida dal copiare o usare in altri modi senza esplicito permesso il contenuto o anche singole parti del sito.
  Gli argomenti presentati e discussi sono quindi da leggersi e soprattutto da CONSULTARSI
separatamente o in collegamenti iperstestuali: anche ogni immagine che proponiamo si costituisce come link e come per ogni altro link, le immagini vengono di continuo monitorate e aggiornate.

Per evitare discussioni futili la necessità di precisare significati e chiavi di lettura introduce in TUTTI i file del sito aggiunte metodologiche, normative sia in italiano che in inglese: una precisazione metodologica rigorosa suggerisce di considerare come valide informazioni - in scala discendente:
  1. le osservazioni documentabili concretamente di FATTI e di OGGETTI
  2. in mancanza di meglio rappresentati da immagini (*)
  3. le testimonianze di prima mano (**)
  4. scritti di prima mano spontanei, immediati e non elaborati,
  5. filmati e registrazioni
  6. dati mediatici d'informazione diretta - non articoli di fatti "raccontati"
  7. e - molto indietro, per ultimi - i "Maestri"
  1. (*)Di conseguenza cerchiamo di provvedere a che nel sito ogni immagine si costituisca anche come link di provenienza - e come per ogni altro link -  venga di continuo monitorata e aggiornata.
  2. (**)Le testimonianze "orali" possono venir registrate e/o filmate, ma se trascritte o riferite da terzi perdono la loro caratteristica primaria di garantita AUTENTICITA'.
  3. Per evitare discussioni futili sull'AUTENTICITA' Con gli "oggetti" e "fatti" protagonisti, le testimonianze scritte di PRIMA MANO sono gli elemento cardine di tutto questo lavoro: - valga l'affermazione derivante dalla pratica professionale che per molte vittime risulta più facile esporre per scritto che a voce anche gravissime passate sofferenze.

The necessity of specifying meanings and keys of reading introduces in EVERY file in the site methodological and/or instructing/founding additions: a rigorous methodological specification suggests to consider as valid information - in decreasing order:
  1. the concretely documentable observations of FACTS and OBJECTS
  2. in default of objects concreteness their shape shown with images (*)
  3. personal instinctive - not thought of - testimonies
  4. spontaneous, unprepared, not re-read first hand writings,
  5. movies and voice recorded data
  6. direct media news - not descriptive essays
  7. and - far behind, in the last position - the "Masters"
  1. (*) Consequently in the site every image should be also a link to the place it comes from and - as for every other link -  constantly watched and up-to-dated.
  2. (**) "Oral" reports can be videotaped and/or voice recorded, but if only transcribed or reported by a third person they lose their primary characteristic of sure faithfulness.
  3. Together with "deeds" and "things" as protagonists, the written first hand impromptu testimonies do be foundation of this whole work.
  4. In order to avoid futile debates on the AUTHENTICITY of the FIRST-HAND reports, should be considered an assertion coming from the professional experience: to bring up serious traumatic recalls it is easier to write than to speak.
  5. Therefore "first hand" does not mean a simple definition: our basic aim is to be concerned on regard of precise PERSONS: to get information, to manage data, to clear up problems are our endeavour but mostly when starting from PERSONS asking for PERSONAL help; or rather we assume that our care prefers to keep away from general questions for going on in PERSONAL, direct behalf of these living people' occurences.

L'intero sito è ora pubblicato in un libro enciclopedico e nel suo supplemento: per copertina, frontespizio e ulteriori spiegazioni vedi file Libro / Book.
The site is ready also as an Encyclopedic Libro / Book: It's Abuse NOT Science Fiction and on its newest Supplement
Cortina libri TorinoCorso Marconi 34/a 10125 Torino (ITALY)
Phone: +390116507074,+390116508665
Fax: 00390116502900
valentina@cortinalibri.it
carlo@cortinalibri.it

Questa rielaborazione del famoso Sonno della ragione di Goyaufficialmente copyright - è resa molto più inquietante dell'originale per essere utilizzata come copertina del libro e spiegata dal Disegnatore Andrzej (Andrew) Suda/ This powerful, more puzzling creative modification of the Goya's Sleep of reason - marked by the official Copyright - here is used as book cover's image,  and explained by the Designer: Andrzej (Andrew) Sudashould look just like many of the events described by the victims: they exist, are bothersome, and we don’t know exactly WHY they are there but they are there [come molti dei fatti descritti dalle vittime: essi esistono , turbano e noi non riusciamo a conoscere esattamente il  PERCHE' ci siano, ma ci sono....] / About the Book This book not only documents the case of Andrzej Suda, it is also filled with documentation from the worlds most influential documented cases of psychological abuse, electronic harassment, organized stalking and mind control. Some cases include Rauni Leena Kilde MD., Dr. Reinhard Munzert, Kathy Sullivan, David Larson, and many others... Please support the truth with the purchase of our book. This will document many technologies and mind control weapons that have been kept hidden from the mainstream public. Over 600 pages of action packed TRUTH!

Up-to-dateDalla presentazione dettagliata del libro It's Abuse NOT Science fiction, e dalla data di pubblicazione - 14 luglio 2005 - molto è cambiato e molti DOCUMENTI sono stati sia sostituiti che aggiunti. In attesa di una completa nuova edizione del volume principale ne viene per ora edito un SUPPLEMENTO INTEGRATIVO  per diffondere IMPORTANTI UP-TO-DATE DOSSIERS.in una NUOVA PUBBLICAZIONE che già di per sé costituisce un autonomo VOLUME. ************************** The book previously published at present needs to be modified. It's Abuse NOT Science fiction published on July 14 2005 shortly became OUT OF DATE and so required to present also the consequent novelties coming from readers comments, from new deeds and MOSTLY on present-day flash-back disclosures. UP-TO-DATE DOSSIERS of It's Abuse NOT Science fiction = Gli Abusi mentali, fisici e tecnologici NON sono Fantascienzafor the time being is a supplementary book, supplementary but matching also by itself not only for propose simple improvement, rather mostly to share some new particular important FIRST HAND DOCUMENTS.
Torna alla HOME PAGE

Mai chiedere i "Perché?"
Sempre preoccuparsi invece di cercare i "Come?" / Never should be asked:
"Why?"
Certainly worthy is to seek the
"How?
animalità lungimirante della lince espressa nello sguardo - attento, perplesso,preoccupato
proprietà privata: tavola n. 43 della serie. Quinta edizione 1881
il sonno della ragione produce mostri...

Il commento del Maestro, conservato al Museo del Prado di Madrid, riporta, a proposito di questa tavola: 

La fantasia abbandonata dalla ragione produce mostri impossibili: con essa è madre delle arti e origine delle sue meraviglie

(Fantasy DISOWNED by reason breeds impossible monsters? When instead together they mother Arts and source of their portents! )

FANTASCIENZA E DINTORNI

Sony Awarded For New Smell-o-vision, Tastevision. Thursday, April 7, 2005 Posted: 1743 GMT (0143 HKT)
United States Patent  6,729,337 Dawson  May 4, 2004 LONDON, England (Reuters) -- 
If  you think video games are engrossing now, just wait: PlayStation maker Sony Corp. has been granted a patent for beaming sensory information directly into the brain. The technique could one day be used to create video games in which you can smell, taste, and touch, or to help people who are blind or deaf. The U.S. patent, granted to Sony researcher Thomas Dawson, describes a technique for  aiming ultrasonic pulses at specific areas of the brain to induce sensory experiences such as smells, sounds and images.  "The pulsed ultrasonic signal alters the  neural timing in the cortex," the patent states. 
Method and system for generating sensory data onto the human neural cortex:
Abstract: A non-invasive system and process for projecting sensory data onto the human neural cortex is provided. The system includes a primary transducer array and a secondary transducer array. The primary transducer array acts as a coherent signal source, and the secondary transducer array acts as a controllable diffraction pattern that focuses energy onto the neural cortex in a desired pattern. In addition, the pattern of energy is constructed such that each portion projected into the neural cortex may be individually pulsed at low frequency. This low frequency pulsing is formed by controlling the phase differences between the emitted energy of the elements of primary and secondary transducer arrays.
--------------------------------------------------------------------------------
Inventors:  Dawson; Thomas P. (Escondido, CA) Assignee:  Sony Corporation (Tokyo, JP); Sony Electronics Inc. (Park Ridge, NJ) Appl. No.:  353225 Filed:  January 28, 2003 Current U.S. Class: 128/898 Internal Class:  A61B 019/00 Field of Search:  128/897,898,24 

Colgo l'occasione da questo esempio di un Brevetto internazionale che arrichisce il catalogo di una ditta fornitrice di giocattoli - Play Stations" ecc. - per puntualizzare uno sconcertante e generalizzato comportamento: il larghissimo scarto che divide nella conoscenza collettiva e nel collettivo immaginario 
  1. quanto può esser destinato ad usi bellici o comunque lesivi - per lo più accantonato come fantascientifico
  2. quanto nello stesso campo tecnologico viene indirizzato ad uso ludico (vedi appunto Play Stations, "effetti speciali" cinematografici e musicali ecc. ) 
  3. quanto - con speranze spesso esagerate e assurdamente salvifiche - può venire o si propaganda venga già sperimentato in campo medico e/o riabilitativo.
Come già accaduto per la televisione, accettata con entusiasmo anche dalle popolazioni più misere, senza chiedersi nessun "come" e nessun "perché" a molti sembra impossibile far a meno di "giocattoli tecnologici" di ogni genere: esempio grandioso ne è la diffusione planetaria dei telefoni cellulari dotati delle più sofisticate possibilità.
Qualche dubbio spesso mal posto - pericolosità delle antenne ma non dei telefonini ad es. - incrina questo plebiscitario apprezzamento, ma l'opinione pubblica continua invece a catalogare comunque nel settore della "fantascienza" l'idea che questi stessi "brevetti" - così "divertenti" o quasi indispensabili nell'utilizzo quotidiano, o così "miracolosi" in campo medico - possano invece venir usati di proposito - o con incoscienza - come vere e proprie "armi". 
"Divertenti" giocattoli e/o spettacoli più evoluti, e, più ancora: "miracolosi" presidi di una medicina avveniristica? Ma a chi viene in mente che tutto questo debba esser stato sperimentato prima della sua diffusione e commercializzazione? 
E tanto meno chi sospetta che proprio grandi progressi della medicina tecnologica possano di proposito venir usati a scopi lesivi?
Chi diffida dal fatto che dati offerti da mezzi diagnostici sofisticati possono venir interpretati in modo talmente erroneo da apparir inesplicabile ? (Vedi in proposito i referti diagnostici ufficiali (!) e l'inverosimiglianza della descrizione colloquiale allegati all'iconografia precisa delle Risonanze Magnetiche del file/capitolo Microchips impiantati nel corpo umano). 
Chi teme che queste conquiste della tecnologia possano pure venir di proposito usate per arrecare nocumento o per sottomettere? Mentre è ben probabile e frequente che chi, in modo ingenuo e troppo impulsivo, cerca di render noti questi suoi sospetti, debba temere di venir catalogato come "paranoico" delirante, con altrettanta superficialità può venir etichettato come "perfettamente recuperato alla società" un pericoloso serial killer. E così pure: chi potrà fermare i veri paranoici nella loro unilaterale capacità di decisioni senza dubbi e diagnosticare la loro non-salute mentale quando invece molti di essi possono raggiungere poteri ed obbiettivi anche molto dannosi appunto per le loro  incrollabili certezze. (Vedi ad esempio il potente e straricco "colpevole" nel bestseller Il Codice Da Vinci).
Come non causare ulteriori danni jatrogeni con errate diagnosi - in particolre di schizofrenia - fonte di errati provvedimenti? 
Ma se mezzi diagnostici documentali come Radiografie e Risonanze Magnetiche possono venir refertati sfacciatamente in modi perfin paradossali - come esplicitamente presentato nel file/capitolo Microchips impiantati nel corpo umano, e in ...altre sopraffazioni e violazioni - tanto più improprie e impudenti diagnosi possono venir poste basandole su referti preconcetti derivanti da test più o meno legittimi, magari pseudo-confermandole con citazioni arbitrarie e incongruenti tratte dall'autorevole e peraltro del tutto "innocente" DSM-IV

DSM-5. The Future of Psychiatric Diagnosis: è la definizione che fa la malattia?

DSM è l'Acronimo del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali, che contiene i criteri diagnostici e la descrizione dei più comuni disturbi mentali ed è uno degli strumenti diagnostici per disturbi mentali più utilizzati da medici, psichiatri e psicologi di tutto il mondo, , soprattutto per validare in modo univoco universalmente diagnosi e di utilizzo forense e assicurativo. Pubblicato per la prima volta nel 1952, il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali aveva all'interno un elenco di tutti i disturbi mentali, allora erano 112, ad oggi alla sua IV edizione1994 sono diventati 374 e cresciuti nella quinta edizione del DSM pubblicata nel maggio 2013.
Il DSM è il testo unico e ufficiale di diagnosi psichiatrica in tutto il mondo, gli esperti deputati alla supervisione della stesura del nuovo Manuale Diagnostico e Statistico delle malattie mentali (DSM-V), representing 36,000 physician leaders in mental health i membri dei vari comitati scientifici che lo compilano sono però quasi esclusivamente americani e membri dall'Associazione Psichiatrica Americana. E se afferma il Presidente APA Carolyn B. Robinowitz;
Abbiamo fatto ogni sforzo per assicurare che il DSM-5 sarà basato sulle migliori e più recenti ricerche scientifica, e per l'eliminazione dei conflitti d'interesse nel suo sviluppo.
Comunque dal CSPI - [1] Center for Science in the Public Interest: Centro per la Scienza nell'Interesse Pubblico
risulterebbe che 16 dei 28 membri della task force incaricata di produrre la quinta edizione del DSM abbiano riportato di avere connessioni finanziarie con industrie farmaceutiche o di attrezzature mediche. ... Allen Frances, capo della task force del DSM-IV, si augura di diffondere anche in Italia la notizia che alcune associazioni americane hanno deciso di iniziare una grande raccolta di firme, su scala mondiale, per chiedere alla task force del DSM-5 di ritirare alcune delle proposte fatte. Queste proposte del DSM-5 possono far aumentare esageratamente alcune diagnosi psichiatriche (quindi creare moltissimi “falsi positivi”), con risultato che non solo si distorcerebbero i dati epidemiologici ma soprattutto a molti cittadini verrebbero prescritti farmaci non necessari e a volte pericolosi (è fin troppo evidente in questa operazione l’interesse delle case farmaceutiche, che condizionano pesantemente la cultura e la pratica della psichiatria). Sarebbe troppo lungo qui entrare nel dettaglio di quali sono le proposte diagnostiche discutibili del prossimo DSM-5. Si può solo accennare a quella di sindrome da rischio psicotico, per cui molti giovani potrebbero essere etichettati in questo modo e ricevere gli antipsicotici atipici che, oltre a essere molto costosi, possono provocare aumenti di peso (e tra l’altro pare che non diminuiscano il rischio di schizofrenia). Oppure si pensi all’ampliamento dei criteri della Depressione Maggiore che vorrebbe includere aspetti del lutto, per cui, per così dire, a molte persone verrebbe tolta la legittimità di essere tristi (con tutti gli aspetti adattivi e di “salute mentale”), verrebbero etichettate come “depresse” e riceverebbero farmaci antidepressivi (peraltro di poca efficacia, come è emerso da molte ricerche controllate), senza contare che già l’11% della popolazione americana li assume (una percentuale impressionante, che fa pensare che vengano prescritti anche a molti che non ne hanno bisogno). Oppure si pensi al Binge Eating, anch’esso ampliato nei criteri, e così via. In generale, insomma, il DSM-5 abbasserebbe molto la soglia di molte diagnosi. Le implicazioni sociologiche ed economiche di questa problematica sono fin troppo ovvie che non c’è bisogno di menzionarle. La campagna che Frances assieme a Bob Spitzer (che era stato capo della task force del DSM-III) e altri sta conducendo contro la bozza del DSM-5 ha ottenuto alcuni effetti ma non è ancora riuscita a far modificare in modo sostanziale gli aspetti più pericolosi del DSM-5, ed è per questo che è stato deciso di fare una petizione. L’idea è che, se molti membri della professione protestano contro questa bozza, gli autori del DSM-5 temano che il manuale poi venda poco o non venga seguìto, e che questa loro paura possa indurli a fare delle modifiche. La petizione è stata promossa innanzitutto da alcune Divisioni della American Psychological Association:  la Division 32 (Society for Humanistic Psychology), la Division 27 (Community Psychology), la Division 49 (Society for Group Psychology and Psychotherapy), e poi dalla Association for Women in Psychology, dalla Society for Descriptive Psychology, ecc., e anche da associazioni di altri paesi.



Nelle pagine del suo sito il CSPI - [1] Center for Science in the Public Interest: Centro per la Scienza nell'Interesse Pubblico - un'analisi basata sulle informazioni finanziarie pubblicate sul sito Web dell'APA. Oltre la metà dell’equipe che sta predisponendo il nuovo DSM, il manuale dei disturbi mentali, ha un conclamato conflitto d'interesse a causa delle connessioni finanziarie con le industrie farmaceutiche. Il record per il maggior numero di legami finanziari con l'industria farmaceutica è di William Carpenter, Jr, direttore del Maryland Psychiatric Research Center presso l'Università del Maryland, che nel corso degli ultimi cinque anni ha accettato, per contratti di consulenza, denaro da ben 13 diverse società farmaceutiche, tra cui Astra Zeneca, Bristol-Myers Squibb, Eli Lilly, Merck, Pfizer e Wyeth. Il grado di conflitto di interesse - oltre il 50 per cento - segnalati da CSPI è simile a quello trovato in uno studio del 2006 che ha coinvolto 170 "esperti" che hanno lavorato sul DSM-IV, rilasciato nel 1994. A quel tempo l'APA non aveva attuato una "disclosure policy"(politica di divulgazione), quindi i ricercatori hanno dovuto raccogliere i dati da cartelle giuridiche e cliniche, articoli di riviste, archiviazioni di conflitto di interesse e altre fonti per scoprire queste statistiche.

Anche se per ora si tratta soltanto di informazioni parziali e provvvisorie possiamo comunque segnalare che nel DSM-5 verrà però invece alleggerita una delle voci più controverse della precedente edizione modificamdo una delle  principali fonti di "errori" diagnostici: considerare il "sentire voci" come sintomo patognomonico della schizofrenia.
Nelle pagine 308-309 dell'edizione italiana del DSM-IV R si trova una descrizione di allucinazioni uditive

considerate come particolarmente caratteritiche della Schizofrenia e incluse fra i sintomi di primo rango della classificazione di Schneider. Se questi sintomi sono presenti , allora è richiesto solo questo singolo sintomo per soddisfare il criterio A [pagina 318]

Ma al momento attuale le informazioni che cominciano a formalizzarsi in vista della pubblicazione del DSM-5 rendono questa prospettiva meno ottimistica: questa informazione già riportata da moltissime fonti - comprese le più popolari vie mediatiche come ad esempio i telegiornali di Stato - nonché ricevuta in via diretta anche da fonti ufficiali si sviluppa però su due settori aventi fondamentale rilevanza ANTITETICA anche e soprattutto dal punto di vista giudiziario e non solo diagnostico e poi terapeutico.
  1. la sconfessione di diagnosi “ineluttabile” di schizofrenia e quindi di totale inattendibilità per chi dichiara di “sentire voci”, modifica e di molto sia la diagnostica - e quindi l'etichettatura nelle sue varie componenti soprattutto di INATTENDIBILITA' - sia anche la prospettiva operativa di eventuale modalità di cura qualora queste sensazioni divengano soggettivamente moleste;
  2. di riscontro l’appiattimento su di una fasulla quasi “normalità” - rimandando il disturbo ad una fasulla innocua “soggettività” - può con facilità indurre a sottovalutare se non NEGARE ogni DENUNCIA e INDAGINE a carico di interferenze esterne o tecnologicamente “interne” - microchip inseriti abusivamente rice-trasmittenti - cha invece se prese in considerazione nella loro spesso insopportabile molestia potrebbero passare nella categoria criminologica di TORTURE - vedi V2K voice to skull technologies and electronic harassment

La Task force del DSM-V aveva lanciato un messaggio:
Dear Reader, Welcome to the DSM-5 Development Web site.  This site provides information culminated from over 10 years of revision activities, made possible thanks to the generous dedication of more than 600 global experts in the field of mental health. The DSM-5 Task Force and Work Group members are working to develop criteria for diagnoses that not only reflect new advances in the science and conceptualization of mental disorders, but also reflect the needs of our patients. We encourage you to delve into the wealth of information contained within this site to become familiar with some of the advancements in scientific and clinical knowledge that will assist in making diagnoses more accurate, valid, and clinically useful. We also hope that this knowledge will pave the way for further research in these important areas. Your input, whether you are a clinician, a researcher, an administrator, or a person/family member affected by a mental disorder, is important to us. We thank you for taking part in this historic process and look forward to receiving your feedback.

David J. Kupfer, M.D., DSM-5 Task Force Chair
Darrel A. Regier, M.D., M.P.H., DSM-5 Task Force Vice-Chair
E qui dovremmo esser tenuti a rispondere.
microchip seno mascellare
La descrizione di “sentire voci” più o meno moleste come se provenisero dal proprio "interno" negli stessi esatti terminidi quelle che venivano considerate "allucinazioni schizofreniche" viene riferita in modo univoco da numerose persone nel cui organismo è presente un microchip rice-trasmittente inseritovi abusivamente, e da altre in cui tale fenomeno avviene anche in assenza di microchip ma riferibile a fonti ESTERNE.
E' quindi assolutamente necessario vengano attivati sistemi di rilevamento tecnologici - di sicuro possibili e neanche troppo indaginosi e/o costosi - per DOCUMENTARE in modo oggetivabile queste TRASMISSIONI esogene.
Non solo per obbiettività va PRESENTATO, ma va seriamente colta l'opportunità di rafforzare e precisarne questo messaggio ufficiale alla Task Force  preposta alla preparazione del DSM-5.
(Spiegazioni più precise e dettagliate si trovano nel file Microchips impiantati nel corpo umano e nel file Links e citazioni su segnali di pericolo
Robotic Prosthetic

----------------------------------------------------------------------------
United States Patent 5,159,703 Lowery October 27, 1992
----------------------------------------------------------------------------

Silent subliminal presentation system Abstract  A silent communications system in which nonaural carriers, in the very low or very high audio frequency range or in the adjacent ultrasonic frequency spectrum, are amplitude or frequency modulated with the desired intelligence and propagated acoustically or vibrationally, for inducement into the brain, typically through the use of loudspeakers, earphones or piezoelectric transducers. The modulated carriers may be transmitted directly in real time or may be conveniently recorded and stored on mechanical, magnetic or optical media for delayed or repeated transmission to the listener.

----------------------------------------------------------------------------
Inventors: Lowery; Oliver M. (5188 Falconwood Ct., Norcross, GA 30071) Appl. No.: 458339 Filed: December 28, 1989 U.S. Class: 455/42; 455/46; 455/66; 381/73.1; 128/420.5 Intern'l Class: H04B 007/00; H04R 025/00; H04R 003/02 Field of Search: 455/46,47,66,109,110,42-43 381/73.1,105,124 358/141-143 600/28 128/420.5 380/38 ----------------------------------------------------------------------------
References Cited [Referenced By]
U.S. Patent Documents 3060795 Oct., 1962 Corrigan et al. 352/131. 3278676 Oct., 1966 Becker 358/142. 3393279 Jul., 1968 Flanagan 128/420. 3712292 Jan., 1973 Zentmeyer, Jr. 600/28. 4141344 Feb., 1979 Barbara 600/28. 4395600 Jul., 1983 Lundy et al. 381/73. 4463392 Jul., 1984 Fischer et al. 360/30. 4777529 Oct., 1988 Schultz et al. 381/73. 4834701 May., 1989 Masaki 600/28. 4877027 Oct., 1989 Brunkan 128/420. Primary Examiner: Eisenzopf; Reinhard J.
Assistant Examiner: Faile; Andrew

Many Patents and discoveries quoted in this site/book bring about to point out how a huge GAP exists into the common people's mind on regard of modern technologies  and the various possibilities they can provide. 
in short, aforementioned technologies seem to be used in the following areas 


  1. the war-like use of them 
  2. the enjoying of them as amusing tools or as improvements  for music or movies
  3. together with an "awe" to admire and hope medical tools able to recover disables.
As happened with the Tv - enthusiastically accepted and cheered in the more miserable countries - without any doubt too often Play Stations, whichever sort of games and special effects for movies and mostly for music; whichever sort of tricks to be used - as for example the more sophisticated cell phones -, etc.  are very much appreciated and requested. A huge disparity instead is given to how are felt the same devices when not used as amusing toys or as necessary implements. Average people refuses to  believes that they can be used on purpose to harm: in fact all this is broadly considered only pertaining to science fiction novels or movies. Whereas it seems that almost nobody accepts to believe that every engine and - perhaps mostly - every medical apparatus can furnish a tool for wicked aims. This applies also to  the more "modern", faithful and powerful diagnostic implements. Besides no one dares to assume that all of them must have been experimented before to be sold for "normal" service, and nobody accepts that the same happens for many other fields: moreover to the acclaimed recovering medicine - as for example also artificial insemination. 
On the other hand to think and - worse! - to notify it would be labelled "officially" of "paranoia", but on the same it also happens to certify the full recovered mental health of dangerous serial killers. And then: how can avoid this label a lay-person who tries - in a naive and/or too excited way - to denounce or even to display suspicions that "modern technologies" can be also expressly applied to damage and/or to subdue ? And moreover: how can be stopped very dangerous real paranoiacs enough wealthy to buy and able to use every powerful device? (For example the serial murder depicted in the bestseller book The  Da Vinci Code).  How to distinguish among real witnessed facts and instead classic pathologic deliriums? How not cause iatrogenic misdeeds with every kind of misdiagnosis and consequent  malpractice?
In fact every - good or bad - diagnosis can be "officially" validated by erroneous use and worse survey of psychiatric tests.  Can every investigative results be interpreted in a less unfitting than more out of place way? Look for example what at least "weird" misjudgment was presented in an official "report" (!) the RMN included in the file / chapter Microchips impiantati nel corpo umano It is as much as easy for ill-advised professionals to certify "paranoia" and delusions on mismanaging and mistaking whichever test, but even also misunderstand V2K - Voice to Skull:

Quoted from PeacepinkWorldwide Campaign to stop the Abuse and Torture of Mind Control/DEWs:
Introduce V2K (Voice to Skull - view discussion
American Psychologist article: 1973 Voice to Skull Demonstration
Artificial microwave voice to skull transmission was successfully demonstrated by researcher Dr. Joseph Sharp in 1973, announced at a seminar from the University of Utah in 1974, and in the journal "American Psychologist" in the March, 1975 issue, article title "Microwaves and Behavior" by Dr. Don Justesen. USE YOUR BROWSER'S ZOOM FEATURE TO MAKE READING THE SCANS EASIER. (Try the “View” menu.) http://www.randomcollection.info/
V2K (voice to skull), in 2002, the Air Force Research Laboratory patented precisely such a technology: Nonleghal weapon which includes:
(1) a neuro-electromagnetic device which uses microwave transmission of sound into the skull of persons or animals by way of pulse-modulated microwave radiation; and
(2) a silent sound device which can transmit sound into the skull of person or animals. NOTE: The sound modulation may be voice or audio subliminal messages. One application of V2K is use as an electronic scarecrow to frighten birds in the vicinity of airports.
MEDUSA (Mob Excess Deterrent Using Silent Audio) is a directional, non-lethal weapon designed for crowd control and exploiting the microwave auditory effect. It uses microwave pulses to generate uncomfortably high noise levels in human skulls, bypassing the ears and ear drums.
MEDUSA is developed by the Sierra Nevada Corporation.
LE MICROONDE FANNO SENTIRE LE VOCI: A device - dubbed MEDUSA (Mob Excess Deterrent Using Silent Audio) - exploits the microwave audio effect, in which short microwave pulses rapidly heat tissue, causing a shockwave inside the skull that can be detected by the ears. A series of pulses can be transmitted to produce recognisable sounds. The device was aimed for military or crowd-control applications, but may have other uses. Microwave ray gun controls crowds with noise,
03 July 2008 by David Hambling
: http://www.newscientist.com/article/dn14250



PRINCIPI BASILARI (Vedi anche BENEFICIO DI INVENTARIO)

Qui occorre aggiungere un codicillo esplicativo per mettere in evidenza i principi basilari che sottostanno all'impostazione di questo(i) lavoro(i), onde evitare sul nascere non critiche - che siano benvenute! - ma disguidi ed  equivoci.
A questo scopo ben si prestano i file NUOVISSIME TECNOLOGIE? ADVANCED TECHNOLOGIES? TECHNOLOGIES AVANCEES? SPITZENTECHNOLOGIEN?  e il capitolo derivatone NUOVISSIME TECNOLOGIE precise e lesive e Pseudo-misteri da considerarsi con speciale attenzione: vi si espone un documento incontrovertibile in quanto - forse e/o almeno per il momento - UNICA prova esistente, in cui "danneggiamenti misteriosi" di oggetti qualunque in una normale abitazione sono stati non solo resi pubblici, ma anche studiati tecnicamente.
Espresso e presentato nei termini tipici di un articolo da inserirsi in una rivista specialistica, questo file/capitolo si basa esclusivamente su precise datazioni e collegamenti documentati: i nfatti soltanto in questo modo ci si può aiutare a far chiarezza e non "fumo" sulle origini e conseguenze di "fatti pseudo-anomali"
. Se viene segnalato in evidenza in modo insistentemente ripetitivo in ogni altro file/capitolo, è perché ben si presta a venir presentato come emblematico del principale punto di vista, anzi di tutta l'impostazione metodologica su cui si sostanzia questo lavoro.
Scopo precipuo di tutto il nostro lavoro non è infatti quello di discutere in modo ideologico su presunte "opinioni", nè TANTO MENO di lanciare a casaccio accuse ipotetiche, bensì di fare in modo che ogni nostra asserzione si costituisca come convalidabile DOCUMENTO e che soltanto "questo documento" come tale possa SEGNALARE chiaramente sperimentabili e ricontrollabili dati di fatto, possa così diventare una "finestra aperta" per offrire a chiunque le sue DESCRIZIONI - e non spiegazioni! - corroborate da riscontrabili fonti e da autorevoli dati tecnici, documentati ed esplicitati in modo incontrovertibile anche iconografico.
Opinioni??? O elencazione di concreti fatti? Opinioni o esposizione di fatti e/o dati?
Purtroppo ci si trova talvolta costretti a malincuore a non poter ignorare ma a dover  controbbattere le vuote obbiezioni e le... chiacchere proposte da chi si accosta a queste pagine credendole frutto di mere "opinioni"; a tacitare - con fastidio ed anche con  apprensione - chi di fronte a "situazioni anomale" spara a vanvera, senza preparazione tecnica, accuse non comprovabili: è per questo invece che possiamo pubblicare soltanto veramente precisabili anomalie, e non qualsivoglia dato e/o testimonianza e/o condivisione anche se eventualmente  attendibili.
In un certo senso proprio il file NUOVISSIME TECNOLOGIE? ADVANCED TECHNOLOGIES? TECHNOLOGIES AVANCEES? SPITZENTECHNOLOGIEN?  e il capitolo del libro Nuovissime tecnologie preecise e lesiv? hanno per titolo addirittura una domanda e non un'affermazione; ed è una serie di domande più che di risposte a farsi portavoce del nostro basilare messaggio di intenti. Ogni tentativo di mettere in discussione i contenuti, scambiandone i dati di fatto presentati con ipotetiche "opinioni" può  - purtroppo anzi: solo "potrebbe" - venir respinto in modo inoppugnabile proprio da un simile esempio di elencazione di ripetutamente riscontrati e corretti dati tecnici, da una simile cautela che presuppone attese di ANNI prima di poter giustificare delle asserzioni.
E' per questo quindi che la numerosa serie di più o meno gravi - se non gravissimi -  eufemisticamente "disguidi", di cui possiamo essere od esser stati testimoni diretti o indiretti, non viene affatto presentata né nel libro, né nel sito e neanche nei suoi continui aggiornamenti: ogni dato, sempre e comunque raccolto e catalogato con molta puntualità, aspetta: in attesa di eventuali ulteriori conferme. Infatti è da tener ben presente che le nostre conoscenze in proposito vanno ben oltre quanto qui registrato: pubblicato ne è all'incirca un decimo di tutta la documentazione posseduta. Inoltre e soprattutto teniamo a precisare con enfasi che non alludiamo a nessun "motivo" nè tanto meno a nessun "colpevole" o ipotetico tale dei "disguidi", o "danni", delle "anomalie", eccetto si tratti di accuse giuridicamente comprovate (vedi ad esempio il file/capitolo Mind Control Victim Awarded $1 Million
).

Opinioni o peggio: accuse?

Opinioni o peggio: accuse? Qui vogliamo lanciare un messaggio e un ammonimento di vitale
importanza.
Ci teniamo ben lontani da "controculture", da "alternativi" e dalle loro pseudo-accuse, dai gruppi che - pur ignari di nozioni di Alta Politica, e/o peggio che ignari di nozioni di Altissima Finanza -  si costituiscono su ipotetiche, in fondo fiabesche "certezze" inerenti a pseudo-sicure cause e a pseudo-sicuri colpevoli - "perpetratori" - dei loro guai, anzi a (molto) pseudo-sicure "conoscenze" di grandi trame mondiali: non solo genericamente ostili e malefiche, ma anche in via diretta responsabili di loro private sofferenze. Non solo ne stiamo "lontani", ma anzi e soprattutto siamo in aperta opposizione a tutto quanto non può venir comprovato da fatti: specie se questo porta al costituirsi di raggruppamenti ideologici simil Séttari (vedi Statuto dell'Associazione).
Di "vitale" importanza? Perché simil-Séttari?
Ogni raggruppamento centrato in esclusiva sul combattere "comuni nemici" in fondo si struttura come una Sétta, cioé come un'entità disomogenea accomunata esclusivamente sul conglobareostilità cieca, ma unitaria purchessìa contro un comune nemicofelicità - non per niente addirittura DelgadoSocietà Psicocivilizzata ha espresso i suoi feroci principi anche in un libro intitolato La Felicidad - a chi aspira all'indifferenza di "serenità" escludenti. Oppure accolgono e "consolano" recriminanti "vittime" le più disparate: disagi effettivi o vere gravi sofferenze reali e documentate vengono così collettivamente e indiscriminatamente imposti all'attenzione generale non come patimenti propri ma come ACCUSE agli ipotetici "comuni nemici". (E non, come avviene per molte consociazioni di malati di particolari patologie, per meglio studiarle e meglio così aiutare i curanti.) (Di questo passo dove si può giungere? vedi La prima guerra umanitaria della storia: Hitler e i Sudeti).
Di vitale  importanza? Senza conoscenze di causa e da pulpiti di crassa, supponente  ignoranza, occuparsi di ipotetici e inafferabili "nemici" invece che di lenire e/o evitare le proprie sofferenze e danni? Di vitale importanza?
Quanto dannosi simili eterogenei raggruppamenti possono diventare anche direttamente nei riguardi degli appartenenti stessi! quanto sono sempre e comunque adatti all'intrufolarsi di veri persecutori - di "lupi travestiti da agnelli", di agenti provocatori, di false vittime, di veri deliranti...: in ogni caso di veri pericoli e di sicure squalificazioni.

individui ed enti molto differenti tra di loro e nelle loro situazioni, basandone l'appartenenza non su reali "fini" comuni, ma su di un' reale o più o meno ipotetico, comunque però caratterizzato dall'essere del tutto al di sopra ed al di là di ogni effettiva possibilità di non solo simbolica azione. Le Sétte - o simili "comunelle" offrono appoggio e consolazioni a chi è in cerca di una pseudo- nella sua ricerca di una
Any way the site/book is made to document and ask, to open the possibility of a serious and profitable exchange of sure, documented, scientifically probed knowledge.
The Association's basical aim is to denounce, to protect and to care, NOT to accuse: so it should be stopped to describe every not enough precise and specified data, on the contrary it is mandatory to avoid every inference regarding other possible not well supported occurrences.
Damaging and even serious harming actions can be performed with engines which can be produced as very real and even commercial tools, which can be bought even by everyone, even with banal "order forms" in Internet.
These powerful and deceitful "energies" are surely NOT something as ghosts' tricks, or science fiction Star Wars Engines, they are realities which could be managed by everyone, also or mostly by not ever ethical persons: but it is deceitful to "cry wolf" without giving any "how", "when" and "where".

Of course it is a very disproportionate match but not ever defeating: besides it is possible to fight well only on getting factual matters to work into serious situations. Nevertheless this should be MOST KNOWN worldwide, it is also ever necessary to one has to AVOID bare words or pitiful moaning: one can fight on an acceptable level only on pointing out and suggesting them in a way the most precise, seriously studied, accurate defined.

To read this subject also in its complete and in-progress English translation go to the file
Opinioni o peggio: accuse?
Opinion or accusation


Nel corso del tempo - come da presupposti - l'attività stessa dell'Associazione genera e promuove FATTI nuovi e INCONTRI FATTIVI con nuove situazioni e persone: nei file dedicati a ciscuno dei problemi in atto verranno via via presentate in evidenza le ultime novità.
Per questo invitiamo a prendere in considerazione un file di dati tecnici inerenti alla presenza di microchip rice-trasmittenti e di dati testimoniali con sensazionali CONFESSIONI da parte di chi viene reclutato per azioni di "tortura": Termografie e rivelazioni e Traduzioni_ e_trascritti . Come è ovvio presumerlo data la delicatezza e incisività dell'argomento, si tratta di un file che è e sarà  molto di frequente "preso di mira" e danneggiato: chi vi accede è pregato di comunicarci ogni disguido che così potrà venir corretto tempestivamente. / The here above presented crucial files endorse very pressing data: then it is very probable to have it repeteadly damaged. We ask to notice every not fixed link or every other abnormality for helping us to timely correct them.
Segnalando questo file "Italiano ospitato" forniamo un indirizzo FaceBook ove contattare e conoscere l'Autore: http://www.facebook.com/profile.php?id=1563768912&ref=ts

PDF scaricabili

Complex Trauma and Disorders of Extreme Stress (DESNOS)
STOA-Parlamento.Europeo
Sirus.Project
U.S._intellingence_and_security
Possible_influence-on_subject_FOIA.pdf
LEGGE.HR3200.pdf
Armi ad Energia diretta
Caso Suda: file originale
suda.fotodoc
LarsonReport-Edit
STUPRI-DI-GUERRA: i figli dell'odio

Nota: i file in pdf potranno essere duplicati o riprodotti su supporti elettronici, cartacei o di qualsiasi altro tipo e distribuiti liberamente, a DUE CONDIZIONI.
1) I libri, qualsiasi sia il supporto, dovranno essere assolutamente INTEGRI e COMPLETI sia nel testo che nella grafica; ogni modifica, soppressione, aggiunta di qualsiasi tipo faranno decadere il permesso di duplicazione e faranno automaticamente ricadere nei REATI previsti a tutela del diritto di autore.
2) L'eventuale distribuzione dei duplicati, qualsiasi sia il supporto, dovrà essere fatta esclusivamente a titolo GRATUITO.

Note: the file or the above-named files can be either duplicated or reproduced on electronic supports, paper or any other form and can be freely circulated under two conditions:
1) Whatever the  support  employed, the books must be reproduced INTEGRAL and COMPLETE OFFENCES provided for by the law in protection of copyright.
2) Any circulation of the duplicates, whatever the support, must be FREE OF CHARGE.
both in their text and in their graphics; every change, omission or integration  of any sort cause the loss of permission to duplicate and automatically turn into legal 
Derivano da un altro sito - o meglio: da uno dei libri da questo derivati - alcune pagine di argomento introdutivo ai concetti base della MEDICINA e della CONSAPEVOLEZZA:  i nuovi volumi possono esser acquistati come veri "libri", ma i relativi COMPLETI pdf possono senza limitazioni venir SCARICATI e stampati a proprie spese dall'utente. / From another site people can make free download of pdf files and also of COMPLETE books - sorry - only in Italian and only under nromal Copyright condition.

capitoli in pdf scaricabili/ pdf files/chapters
Quando la cartella clinica è terapeutica.Dare ai ricordi una seconda vita? Consapevolezza e memoria
ESPERIMENTI SU BAMBINE_I.PDF
Medicina: scienza applicata e multidisciplinare: Emozioni, istinti, ricordi, contraddizioni

libri scaricabili in rete / pdf of complete books
Infanzia:un-mestiere_difficilissimo Copertina libro Infanzia
Consapevolezza e Memoria
4 febbraio 2014: Direttamente dalla rete si può scaricare, stampare e leggere in tablet o e-book la traduzione in italiano del libro di Regina Louf - Silenzio! Qui si uccidono bambini!
Isis/Daesh-Kurdistan: vendita di donne e bambini

SITEMAP.xml
SITEMAP_IMAGES.xml
SITEMAP_VIDEO.xml

SITEMAP_NEWS.xml


Peacock Media: Easily find your website's broken links.Online Broken Link Checker


Tutti i links sia interni che esterni sono costantemente monitorati.
As every other file of this site, the review of links is continually up-dated






Book cover: International Copyright © January 4 2005 (Certificate 143935559) Web pages Copyright: International Copyright © May 6 2006 (Certificate 149917786) Book copyright: International Copyright © August 5 2005
Associazione italiana, scientifica e giuridica contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici - All rights reserved (Certificate 149917786)